Green Transition HUB

Osservatorio Green Warehousing


Green Transition HUB

Osservatorio Green Warehousing


Tema

L’attenzione sempre crescente sull’importanza e il valore della sostenibilità sta contagiando anche il settore logistico. Tra i tanti ambiti di analisi, il magazzino ha un ruolo chiave per aiutare la filiera logistica nella riduzione delle emissioni e dei consumi energetici. Sono diverse le soluzioni sostenibili utilizzate in magazzino: dai nuovi equipaggiamenti per le attività di magazzino all’utilizzo di materiali di costruzione più sostenibili.

Ma cosa si intende per “magazzino green”? Quali sono le sue caratteristiche dal punto di vista immobiliare?

Dal 2017, il Centro sulla Logistica e il Supply Chain Management attraverso l’Osservatorio sull’Immobiliare Logistico (OSIL) sta studiando il settore dell’immobiliare logistico e per quest’anno si avvale delle nuove competenze del nuovo centro Green Transition Hub per studiare la sostenibilità per i magazzini di logistica.

Obiettivi

Nel corso del 2022, l’Osservatorio OSIL si dedicherà allo studio delle caratteristiche che rendono un magazzino ambientalmente sostenibile. La ricerca, svolta in collaborazione con Assologistica e con i principali player del real estate, ha l’obiettivo di analizzare quali sono le caratteristiche “green” dei magazzini e quanto sono importanti nel determinare il livello di qualità secondo il sistema di rating VA.LO.RE. aggiungendo la sostenibilità come ambito di valutazione della qualità degli immobili logistici. Grazie al contributo degli esperti dell’advisory board sarà possibile aggiornare i parametri del sistema di rating per poter misurare sia la qualità sia la sostenibilità dei magazzini.

Il nuovo sistema di rating VA.LO.RE. potrà così assegnare:

  • l’indice di qualità complessivo: rating da AAA (punteggio massimo) a C (punteggio minimo), in base allo score ottenuto per le diverse tipologie di magazzino
  • il livello di qualità per ambito: punteggio da 1% a 100% per i 4 ambiti principali di valutazione: location, esterno, edificio ed interno;
  • il grado di compatibilità dell’immobile a svolgere la funzione di “logistica” (prevalenza stoccaggio), trasporto (prevalenza carico/scarico e cross-docking) o distribuzione, in una scala da 1% a 100%;
  • il livello di sostenibilità dell’immobile indicato su una scala da 1% a 100%.

VA.LO.RE può essere pertanto di grande utilità per i proprietari di magazzini, per i fondi di investimento e le S.G.R. che desiderano avere un riscontro oggettivo, basato su indicazioni provenienti dal mercato, della qualità e la sostenibilità del proprio immobile o dell’immobile che si sta valutando. A partire dalla valutazione ottenuta dal sistema di rating VA.LO.RE è possibile identificare il corretto valore di mercato del proprio immobile e comprendere quali siano gli interventi prioritari per aumentarne la qualità e, di conseguenza, la redditività.

Risultati

I risultati finali della ricerca sono stati pubblicati sul numero di Ottobre 2022 della rivista Logistica (https://hs.accademiatn.it/dossier-logistica-green-logistics) e presentati nel corso del convegno “Green Warehousing” lo scorso 6 ottobre 2022 nell’ambito del Green Logistics Expo di Padova.

Scarica gli atti

Informazioni

Per informazioni sull’Osservatorio OSIL: osil@liucbs.it

Coordinatrice: Ing. Martina Baglio

Newsletter
Vuoi rimanere aggiornato su eventi e news LIUC?

© UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC | C.SO MATTEOTTI, 22 - 21053 CASTELLANZA (VA)
CODICE FISCALE E PARTITA IVA 02015300128