Laurea Magistrale

Ingegneria Gestionale


Laurea Magistrale

Ingegneria Gestionale


Perché una laurea magistrale in Ingegneria Gestionale

La figura dell’ingegnere gestionale magistrale sta assumendo crescente rilevanza per la crescita e lo sviluppo delle imprese e, più in generale, delle organizzazioni pubbliche e private, grazie alle sue capacità di progettazione, direzione e coordinamento di sistemi complessi nei quali è chiamato a governare la relazione dinamica tra la dimensione tecnologica, quella economica e quella ambientale e sociale.

La Scuola di Ingegneria industriale della LIUC forma ingegneri gestionali magistrali capaci di operare in molteplici contesti organizzativi, attraverso un percorso formativo che approfondisce le competenze caratterizzanti l’ingegneria gestionale, le specializza in alcuni ambiti cruciali per il mondo delle professioni del futuro (data science, sanità e farmaceutico, digitalizzazione) e le integra con competenze trasversali indispensabili per ricoprire ruoli di responsabilità e di coordinamento, quali il pensiero critico applicato ai processi di innovazione e all’impiego dell’intelligenza artificiale, il problem solving avanzato, la tolleranza allo stress e la negoziazione, la self awareness, l’attenzione ai temi di sostenibilità ambientale e sociale e la multidisciplinarietà.

Il Corso di laurea in Ingegneria Gestionale LIUC si pone l’obiettivo di fornire conoscenze, competenze e strumenti che consentano ai laureati di progettare, dirigere, coordinare e innovare i processi di funzionamento di imprese e organizzazioni, integrando elementi tecnologici, economico-finanziari, informativi, strategici, organizzativi, commerciali.

In particolare, il corso si pone l’obiettivo di formare laureati magistrali capaci di:

  • progettare, gestire ed effettuare scelte tecnologiche nell’ambito delle operations e della supply chain, valutando adeguatamente gli aspetti tecnici, economici e finanziari delle scelte tecnologiche
  • promuovere e gestire i processi di innovazione tecnologica e design industriale, dalla generazione dell’idea, al design di prodotto e di processo, alla commercializzazione;
  • gestire progetti e sistemi complessi e le relative implicazioni economiche e organizzative
  • integrare le valutazioni di sostenibilità nelle decisioni relative ai sistemi industriali
  • gestire gli aspetti finanziari a supporto delle scelte tecnologiche e di innovazione
Perché scegliere la LIUC

Elemento distintivo del percorso formativo LIUC è il modello didattico. Esso è caratterizzato innanzitutto esperienzialità, grazie al laboratorio i-FAB (fabbrica modello lean e Industry 4.0), ai laboratori con le imprese in aula, al tirocinio formativo obbligatorio per tutti gli studenti.

Il modello didattico è inoltre fondato su una intensa interazione tra studenti, docenti e imprese, resa possibile dal numero programmato di iscritti.

LIUC ha inoltre realizzato dei moduli formativi in formato multimediale delle Learning Pills (LeaP), fruibili in maniera asincrona su tematiche di base dell’ingegneria gestionale (ad es. Scienza dei dati, Contabilità, Analisi degli investimenti, Gestione della produzione, Logistica, Sistemi informativi). Le LeaP consentono agli studenti, in paerticolare provenienti da percorsi di laurea triennale diversi dall’ìngegneria gestionale, di aggiornare o recuperare alcune competenze di base.

A completamento e arricchimento del profilo professionale, il percorso formativo della laurea magistrale in ingegneria gestionale della LIUC, attraverso gli insegnamenti a scelta (curriculari ed extracurriculari), offre agli studenti la possibilità di costruire un curriculum multidisciplinare. Tali insegnamenti sono:

  • Process Management in Sanità
  • Analisi delle Performance in Sanità
  • Industrial Design Lab
  • Artificial Intelligence for Business
  • Digital Ecosystems for Business Intelligence
  • Laboratorio i-FAB
  • Filosofia del Management
  • Psicologia sociale delle organizzazioni e dei servizi
  • Etica per Ingegneri
  • Cyber Law
  • Diritto per l’ingegneria
  • Law and technology
  • Corso preparazione BEC english

I percorsi trasversali

Dal primo anno potrai personalizzare il tuo piano di studi sviluppando competenze trasversali attraverso insegnamenti dedicati, moduli didattici ed attività extracurriculari.

I percorsi trasversali offerti riguarderanno tre aree: Sostenibilità, Scienza tecnologia e società e Professional and personal skills development.

Per quanto concerne l’internazionalizzazione, LIUC è in grado di offrire un’esperienza internazionale a tutti gli studenti che la richiedono, attraverso il semestre o l’anno all’estero, le summer e winter school, gli stage all’estero, il biennio del percorso interamente lingua inglese, in aule con studenti internazionali, e opportunità di doppio titolo.

Il corso di Laurea è organizzato in due percorsi: uno erogato completamente in lingua italiana, uno erogato in lingua inglese, i cui insegnamenti possono essere frequentati anche da studenti stranieri che trascorrono un periodo presso LIUC.

Percorso in lingua italiana

Scarica il piano di studi

Percorso in lingua inglese

Scarica il piano di studi

Il percorso formativo comune per tutti gli studenti dei percorsi italiano e inglese, a prescindere dal percorso di specializzazione, si compone delle seguenti aree disciplinari, che assumono un peso differente lungo i due anni:

  • Discipline di area economico-gestionale, relative alla gestione della tecnologia e dell’innovazione, al design industriale e alla finanza a supporto dell’innovazione.
  • Discipline di area impiantistica industriale, relative al project management, alla progettazione e gestione della supply chain, all’utilizzo di metodi matematici per le applicazioni industriali, alla sostenibilità nei sistemi industriali.
  • Discipline di area gestionale – informatica, relative alla teoria dei sistemi e ai sistemi informativi.
  • Discipline trasversali, finalizzate allo sviluppo di autonomia di giudizio e pensiero critico, capacità di comunicazione, capacità di apprendimento. Queste discipline consentono agli studenti di personalizzare il proprio percorso in coerenza con le loro attitudini e i loro interessi e sono realizzate attraverso i percorsi trasversali dedicati agli ambiti della sostenibilità, delle professional and personal skills, delle scienze umane e sociali.

Il corso di Laurea propone poi cinque specializzazioni differenti di cui tre afferenti al percorso in lingua italiana e due afferenti al percorso in lingua inglese.

Specializzazioni in lingua italiana

La specializzazione ha il fine di formare ingegneri gestionali specializzati a competenze avanzate sulla fabbrica, quali l’applicazione di machine learningdata analytics e simulazione ai sistemi logistico-produttivi, lo sviluppo di strumenti per la fabbrica intelligente secondo il paradigma dell’Industria 4.0.

La specializzazione ha il fine di formare ingegneri gestionali capaci di progettare e realizzare nuovi modelli di business abilitati dalle tecnologie, per aziende di consulenza, di produzione e di servizi, e ad entrare nei team di innovazione digitale.

La specializzazione ha il fine di formare ingegneri gestionali in grado di valutare le tecnologie sanitarie, con un approccio multidisciplinare, e migliorare le performance delle aziende del settore sanitario, sia ospedali sia aziende farmaceutiche e biomedicali, attraverso una puntuale gestione delle nuove tecnologie e l’ottimizzazione di risorse e processi.

Specializzazioni in lingua inglese

La specializzazione ha il fine di formare ingegneri gestionali specializzati  nell’introduzione nelle imprese le strategie industriali predominanti (lean management e industry 4.0) con il sostegno di strumenti ingegneristici e di occuparsi della gestione dei processi logistico-produttivi in imprese nelle quali si stiano già applicando tali strategie.

La specializzazione ha il fine di formare ingegneri gestionali specializzati nell’impostare progetti di transizione circolare coerentemente con i principi e le norme della transizione circolare, identificando le variabili che influenzano le emissioni e l’utilizzo delle risorse, applicando le principali metodologie di Life Cycle Assessment.

Insegnamenti a scelta dello studente

Process Management in Sanità, Analisi delle Performance in Sanità, Industrial Design Lab, Artificial Intelligence for Business, Digital Ecosystems for Business Intelligence, Laboratorio I-FAB, Filosofia del Management, Psicologia sociale delle organizzazioni e dei servizi, Etica per Ingegneri, Cyber Law, Diritto per l’ingegneria, Law and technology, Corso preparazione BEC english.

Un orientamento di studi a numero chiuso, per 25 studenti di laurea magistrale in Economia, Management e Governance o Ingegneria gestionale.

Si tratta di un progetto di orientamento incentrato sul tema del cambiamento del mercato finanziario alla luce delle tecnologie digitali e dei riflessi conseguenti sulla finanza d’impresa.

L’orientamento nasce dalla stretta collaborazione con le principali banche italiane ed esponenti della nuova finanza tecnologica.

Open Day - giovedì 14 marzo 2024
L’appuntamento, in modalità ibrida, ti permetterà di avere informazioni complete sul corso di laurea, sulle numerose opportunità e i servizi garantiti dalla LIUC. La partecipazione è libera e gratuita previa registrazione obbligatoria entro:
: : :
GIORNI ORE MINUTI SECONDI
Tommaso Rossi

Direttore,
Scuola di Ingegneria Industriale

Rossella Pozzi

Coordinatore del Corso di Studio,
Scuola di Ingegneria Industriale

Valutazione di carriera

Per immatricolarti alla laurea magistrale in ingegneria gestionale è necessario la valutazione del tuo percorso di carriera accademica.

Condividi su:
Video
La LIUC in numeri
Risultati esperienza universitaria, opportunità e dati occupazionali dei nostri alumni*
Riuscita negli studi *
101/110
voto medio di laurea
91,8%
conclude gli studi in corso
2,3 anni
durata media degli studi
93,1%
tasso di occupazione
(a 1 anno dalla laurea)
1,8 mesi
tempi di ingresso nel mondo del lavoro
1.598 €
guadagno medio netto mensile
 
19,6%
ha usufruito di borse di studio
26,1%
ha svolto un periodo di studi all’estero
95,7%
ha svolto tirocini o stage
 
100%
delle richieste di svolgere un periodo di studio all'estero da parte di studenti idonei sono soddisfatte
 

Dati riferiti all'anno accademico 2021-2022

* Dati estratti dall'indagine 2023 del consorzio interuniversitario Almalaurea.
Fruizione e accreditamento

Le lezioni degli insegnamenti della Laurea Magistrale si fruiscono in presenza, tuttavia agli studenti è consentito assistere alle lezioni (quindi senza partecipazione attiva) via streaming in diretta con MS Teams.

Il Corso di Laurea in Ingegneria Gestionale è accreditato a livello europeo, scopri di più

Scopri ulteriori informazioni
Newsletter
Vuoi rimanere aggiornato su eventi e news LIUC?

© UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC | C.SO MATTEOTTI, 22 - 21053 CASTELLANZA (VA)
CODICE FISCALE E PARTITA IVA 02015300128