Segreteria Studenti


Entra in LIUC
Segreteria Studenti

La Segreteria Studenti LIUC si occupa della carriera dello studente dall’immatricolazione fino al conseguimento della laurea.
È l’ufficio amministrativo che rilascia la documentazione necessaria per svolgere il percorso di studio scelto e certificarlo.
I moduli per immatricolarsi alla LIUC o trasferirsi da altra Università sono disponibili sul nostro sito o presso i nostri uffici dove verranno fornite anche tutte le informazioni sui test di ammissione, sulle tasse universitarie e su quanto necessario per completare le pratiche burocratiche.

La Segreteria Studenti LIUC rilascia documenti e certificati, fornisce informazioni sulla didattica in generale, gestisce gli appelli degli esami di profitto e degli esami di laurea e definisce gli orari delle lezioni.
È parte inoltre del Servizio Inclusione, struttura creata al fine di migliorare la partecipazione alla vita accademica degli studenti disabili o con DSA.

Gli studenti con disabilità o con disturbi legati all’apprendimento, certificati da idonea documentazione, possono quindi riferirsi alla dott.ssa Elena Tosi (e-mail: etosi@liuc.it) per le problematiche connesse alla frequenza delle lezioni e al sostenimento degli esami.

Posti disponibili

Corso di Laurea Triennale in Economia Aziendale: 450 posti disponibili, di cui 60 destinati al percorso Business Economics.

Corso di Laurea Triennale in Ingegneria gestionale: 120 posti disponibili.

Immatricolazioni aperte dal 15 marzo 2024.
Scopri come presentare domanda di ammissione

Al fine di favorire l’interdisciplinarità della formazione, a partire dall’A.A. 2022/2023, la legge italiana prevede la possibilità di iscriversi contemporaneamente a due corsi di istruzione superiore.

Per maggiori informazioni:

L’iscrizione è subordinata al possesso dei requisiti di ammissione e al rispetto del numero programmato.

Prima dell’iscrizione è sempre necessario verificare la propria ammissibilità secondo le modalità previste dal corso di laurea.

È inoltre possibile richiedere preventivamente la valutazione del percorso di studi per conoscere le probabili convalide scrivendo a trasferimenti@liuc.it e inoltrando una dichiarazione di iscrizione con il piano studi completo (esami superati e non, voti se presenti, CFU e SSD). Qualora la commissione didattica lo richieda, lo studente sarà tenuto anche a presentare i syllabi dei corsi che sosterrà nell’altro Ateneo. Questo tipo di valutazione prevede il versamento dei diritti di segreteria. Lo studente già immatricolato è esonerato dal versamento di tale contributo.

Si precisa che, qualora lo studente decida di modificare il piano studi di una delle due carriere attive o i syllabi dei corsi subiscano modifiche, la valutazione potrebbe subire delle variazioni.

Lo studente ammesso si immatricola secondo le modalità previste dal corso di laurea e si impegna a dare comunicazione della doppia iscrizione entro 20 giorni dalla data della seconda immatricolazione inviando a segreteriastudenti@liuc.it la dichiarazione di doppia iscrizione debitamente compilata e corredata di firma autografa.

Lo studente si impegna, altresì, a dare comunicazione tempestiva alla segreteria studenti di eventuali chiusure o trasferimenti di carriera.

Riconoscimenti attività sostenute nell’altro Ateneo

Dal 30 settembre al 30 novembre di ogni anno lo studente iscritto a due Atenei potrà chiedere il riconoscimento delle attività svolte nell’altro Ateneo presentando apposita istanza via mail a segreteriastudenti@liuc.it.

Lo studente è considerato regolarmente iscritto solo nel momento in cui ha effettuato il pagamento della prima rata.

La tassa universitaria, suddivisa in rate, è dovuta per l’intero importo.
Per ogni versamento effettuato oltre i termini prescritti sarà applicata una indennità amministrativa per ritardato pagamento.

  • Modulo di istanza generica (PDF)
  • Domanda di iscrizione ai corsi singoli (PDF)
  • Domanda di rinuncia agli studi (PDF)
  • Modulo duplicato tessera universitaria\libretto universitario (PDF)

Tessera universitaria – LIUC Card

Dopo l’immatricolazione ogni studente può richiedere allo sportello della Segreteria Studenti la “Tessera Universitaria- LIUC Card” che può essere utilizzata:

  • durante lo svolgimento degli esami di profitto;
  • per richiedere i certificati in Segreteria Studenti;
  • per accedere ai servizi della Biblioteca;
  • per ottenere sconti ed agevolazioni presso gli esercizi commerciali e sportivi convenzionati.

La tessera sarà valida per l’intero corso di studi.

In caso di furto, smarrimento o distruzione, lo studente può chiedere in Segreteria Studenti il rilascio di un duplicato presentando :

  • domanda redatta in carta legale su apposito modulo scaricabile dal sito internet della LIUC (sezione “modulistica” della Segreteria Studenti);
  • versamento delle spese per il rilascio del duplicato (sezione “tasse” della Segreteria Studenti).

La tessera universitaria – LIUC Card è personale e non cedibile; qualunque alterazione, abrasione o cancellatura ne fa perdere la validità e rende lo studente passibile di provvedimento disciplinare e, nei casi più gravi, di denuncia all’Autorità giudiziaria.

Rilascio di certificati

In ottemperanza all’art. 15 della legge 183/2011 la LIUC rilascia esclusivamente certificati in carta legale. Su tali certificati é riportata la dicitura prevista dalla legge: “Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi”.

Per ottenere il rilascio di certificati, lo studente deve fare richiesta allo sportello della Segreteria Studenti compilando il modulo in carta legale e allegando tante marche da bollo del valore vigente quanti sono i certificati richiesti. I certificati vengono di norma consegnati al momento della richiesta. Per casi particolari i certificati verranno emessi entro tre giorni lavorativi dalla data della richiesta.

È possibile richiedere il certificato anche via mail (certificati@liuc.it). In questo caso, le imposte di bollo saranno assolte in modo virtuale, secondo le istruzioni riportate via mail. Il documento scansionato potrà essere anticipato via mail, il documento originale dovrà essere ritirato allo sportello della Segreteria Studenti.

Per il rilascio dei documenti potrà essere richiesto il versamento dei relativi diritti (sezione “tasse” della Segreteria Studenti).

I certificati relativi alla carriera accademica sono rilasciati solo allo studente in regola con la posizione amministrativa e devono essere ritirati personalmente dall’interessato o da persona munita di delega e di fotocopia del documento di identità del delegante e del delegato.

È inoltre possibile stampare le autocertificazioni direttamente dal sito all’indirizzo https://sol.liuc.it.

Al medesimo indirizzo è possibile inoltre stampare il Diploma Supplement (DS), documento in uso tra i Paesi dello Spazio Europeo dell’Istruzione Superiore, integrativo del titolo di studio, rilasciato in lingua italiana e inglese e contenente ulteriori informazioni riguardo al percorso di studi.

Il piano degli studi è dato dall’insieme delle attività didattiche necessarie al conseguimento del titolo.

Il piano degli studi della laurea triennale si compone di 180 CFU, quello della laurea magistrale di 120 CFU.

Lo studente deve compilare il proprio piano di studi tramite portale https://sol.liuc.it nelle prime tre settimane di lezione di ogni semestre di iscrizione regolare.

Non possono compilare il piano gli studenti laureandi, iscritti fuori corso e con piano studi individuale a seguito di specifica valutazione degli organi competenti. Questi ultimi possono richiedere eventuali variazioni in segreteria studenti, nel periodo previsto per le modifiche.

Per maggiori informazioni sulla compilazione del piano studi è disponibile la seguente guida al processo di compilazione.

Si ricorda che la presenza dell’attività didattica a piano studi è necessaria per potersi iscrivere agli esami di profitto. Per poter partecipare agli esami, lo studente deve altresì prenotarsi, entro la scadenza stabilita, collegandosi al sito https://sol.liuc.it

La partecipazione agli esami è subordinata alla regolarità della posizione amministrativa e all’acquisizione della frequenza delle lezioni.

Lo studente deve presentarsi agli esami di profitto munito di tessera universitaria – LIUC Card unitamente al documento d’identità. La votazione conseguita può essere visualizzata collegandosi al sito https://sol.liuc.it

Gli esami superati senza l’osservanza degli obblighi amministrativi o didattici saranno obbligatoriamente annullati e dovranno essere ripetuti.
Si rammenta, inoltre, che lo studente non può ripetere un esame già sostenuto con esito favorevole e verbalizzato.

Il corso di studi si conclude con la discussione di un paper/tesi di laurea.

Presentano un PAPER gli studenti laureandi in: Economia aziendale classe L-18.

Presentano una TESI di laurea gli studenti laureandi in: Economia aziendale e management classe LM-77 – Giurisprudenza classe LMG/01 – Ingegneria gestionale classe L-9 – Ingegneria gestionale per la produzione industriale classe LM-31.

Date di discussione, documenti e scadenze da rispettare

Scadenze per la consegna dei documenti e date degli appelli degli esami di laurea

NOTA BENE:

Per essere AMMESSO ALLA DISCUSSIONE DELL’ELABORATO FINALE lo studente deve:

  • essere in regola con le iscrizioni e con il versamento di tasse e contributi;
  • essere in regola con tutti gli adempimenti previsti nelle scadenze indicate per la sessione di laurea cui si candida;
  • sottoporre il proprio elaborato al vaglio antiplagio, tramite il caricamento dell’elaborato stesso sul software “Turnitin” disponibile in Biblioteca. Si consiglia agli studenti di testare il proprio scritto anche durante la stesura dello stesso. Il controllo definitivo, a cura dalla Biblioteca, sarà effettuato sul file caricato sulla Segreteria Online – SOL entro la scadenza prevista.

Elaborato finale

Sono disponibili qui:

Convocazione (diario di laurea)

La data e l’orario di discussione della laurea sono disponibili sulla pagina personale (SOL) del laureando una settimana prima della discussione stessa.

I trasferimenti in ingresso sono aperti dal 1° agosto alla fine del mese di febbraio.

La domanda di trasferimento deve essere compilata direttamente on-line.

Prima dell’iscrizione deve essere presentata domanda di valutazione preventiva della carriera pregressa.

Si ricorda che i trasferimenti al primo anno sono soggetti al rispetto del numero programmato e possono essere soggetti a lista di attesa.

Consigliamo, prima di iniziare il processo, di preparare copia digitale (in formato pdf o in uno dei principali formati immagine) dei seguenti documenti:

  • documento di identità (fronte/retro);
  • Codice Fiscale;
  • permesso di soggiorno (solo per studenti non comunitari);
  • ricevuta dell’Università di provenienza, attestante la richiesta di trasferimento in uscita;
  • fototessera (primo piano, formato passaporto, su sfondo bianco) per il tesserino universitario – LIUC card.

Lo studente che ha completato il processo on-line deve versare la prima rata, stampare la domanda di immatricolazione, firmarla, scansionarla e caricarla a portale, nella sezione “Allegati di carriera”.

La domanda di trasferimento sarà perfezionata esclusivamente in via telematica, al completamento della procedura lo studente riceverà un’e-mail di conferma.

In base alle vigenti disposizioni di legge lo studente che ha preso iscrizione ad un anno di corso non ha diritto in nessun caso alla restituzione delle tasse, soprattasse e contributi pagati (art. 27 del R.D. n. 1269/38).

Valutazione preventiva della carriera pregressa

Gli studenti interessati a un corso di laurea triennale possono richiedere la valutazione preventiva della carriera pregressa inviando una mail a trasferimenti@liuc.it.

Gli studenti interessati a un corso di laurea magistrale possono chiedere la valutazione preventiva della carriera pregressa tramite il portale Sol.liuc.it alla voce “Ammissione e selezione.
Si precisa che nei documenti attestanti la carriera universitaria sarà necessario indicare sia i titoli conseguiti sia quelli in corso.

Tutte le informazioni possono essere richieste a:

Divisione Didattica – Segreteria Studenti
Telefono 0331 572.550 – E-mail: trasferimenti@liuc.it

Lo studente che intende trasferirsi in un altro ateneo dovrà essere in regola con le tasse degli anni accademici precedenti.

Lo studente può chiedere di trasferirsi ad altra Università  collegandosi a SOL, compilando on line la domanda di trasferimento, dal 1° agosto al 15 settembre e versando il contributo per il trasferimento di 316 euro comprensivo della marca da bollo. Gli studenti assegnatari di borsa di studio dovranno allegare il nulla osta dell’Ufficio Diritto allo Studio.

La domanda deve contenere l’indicazione dell’Università presso la quale lo studente intende trasferirsi. È importante tenere in considerazione le scadenze e le modalità di ammissione fissate dall’ateneo di destinazione.

Lo studente che presenta domanda di trasferimento dopo il 15 settembre è tenuto ad iscriversi all’Anno Accademico in corso versando la prima rata delle tasse universitarie. Lo studente che presenta domanda di trasferimento dopo il 15 novembre è tenuto ad iscriversi all’Anno Accademico in corso versando la prima e la seconda rata delle tasse universitarie. Da tale data, i trasferimenti in uscita potranno essere rilasciati solo previa approvazione del Rettore.

A partire dalla data di presentazione della domanda di trasferimento non è più consentito sostenere alcun esame.
Lo studente che si è trasferito ad altra Università non può far ritorno alla LIUC se non per gravi e giustificati motivi e non prima che sia trascorso un anno solare dalla data del rilascio del foglio di congedo. Lo studente che ottiene l’autorizzazione a ritornare sarà ammesso all’anno in corso a cui danno diritto gli esami superati, indipendentemente dall’iscrizione ottenuta precedentemente.
Lo studente sarà tenuto, inoltre, a superare eventuali ulteriori prove integrative che la Scuola ritenesse necessarie per adeguare la propria preparazione a quella degli studenti della LIUC.

Rinuncia

Lo studente che intende abbandonare gli studi e rinunciare all’iscrizione dovrà collegarsi a SOL, compilare on line la domanda di rinuncia, e versare il contributo per rinuncia studi comprensivo della marca da bollo. Gli studenti assegnatari di borsa di studio dovranno allegare il nulla osta dell’Ufficio Diritto allo Studio.

Lo studente che presenta domanda di rinuncia agli studi entro il 30 novembre deve versare solo i diritti per la rinuncia agli studi. Nel caso in cui decidesse successivamente e avesse sostenuto esami tra il 1° dicembre ed il 30 aprile, dovrà versare sia i diritti per la rinuncia agli studi che le prime tre rate delle tasse universitarie.

Lo studente che rinuncia agli studi può chiedere la restituzione dell’attestato del diploma di maturità, eventualmente presentato all’atto dell’immatricolazione, ma non ha alcun diritto alla restituzione delle tasse, soprattasse e contributi versati; sul diploma di maturità, restituito allo studente, verrà apposta la dicitura: “Il titolare del presente diploma, studente di questa Università Carlo Cattaneo – LIUC, ha rinunciato agli studi universitari intrapresi e la sua carriera scolastica è stata cancellata”. Il diploma di maturità sarà restituito solo allo studente che ne è titolare o a persona munita di regolare delega.

Dopo la rinuncia, lo studente può immatricolarsi ex novo a qualsiasi corso di studi senza alcun obbligo di pagamento delle tasse arretrate.

La carriera di studi rinunciata può essere sottoposta alla valutazione del Consiglio di Scuola o Organo delegato al fine di stabilire eventuali convalide/riconoscimenti di esami. In tal caso lo studente sarà tenuto al pagamento di tasse e/o diritti di Segreteria nella misura deliberata dal Consiglio di Amministrazione.

Decadenza

Lo studente che non abbia rinnovato l’iscrizione al corso di studi per otto anni accademici consecutivi, ovvero colui che, pur avendo regolarmente rinnovato l’iscrizione al corso di studi in qualità di studente fuori corso, non abbia sostenuto per otto anni accademici consecutivi esami di profitto, incorre nella decadenza dalla qualità di studente.

Lo studente decaduto può immatricolarsi ex novo a qualsiasi corso di studi senza alcun obbligo di pagamento delle tasse arretrate.

La carriera di studi decaduta può essere sottoposta alla valutazione del Consiglio di Scuola o Organo delegato al fine di stabilire eventuali convalide/riconoscimenti di esami. In tal caso lo studente sarà tenuto al pagamento di tasse e/o diritti di Segreteria nella misura deliberata dal Consiglio di Amministrazione.

Lo studente che abbia superato tutti gli esami di profitto e sia in debito unicamente della prova finale non decade.

Il passaggio dal pre-vigente al nuovo ordinamento, il passaggio ad altro corso di laurea o di laurea magistrale, sono considerati causa interruttiva della decadenza.

Per migliorare la partecipazione alla vita accademica degli studenti con disabilità e con DSA (Disturbi Specifici di Apprendimento) la LIUC ha attivato un Servizio loro dedicato (Legge del 28 gennaio 1999 n. 17 e alla Legge dell’8 ottobre 2010 n. 170), caratterizzato da coordinamento centrale e operatività diffusa, imperniato su una struttura professionale dedicata, il Team pedagogico, che si interfaccia con la Segreteria Studenti e con tutti gli altri servizi di supporto, quali Orientamento, Diritto allo Studio, Stage & Placement, International Relations, per assicurare allo studente con disabilità e DSA una esperienza di apprendimento proficua nonché una preparazione adeguata ad affrontare la relazione con il mercato del lavoro.

Gli Open Badge sono certificazioni digitali, di conoscenze disciplinari, abilità personali e competenze tecniche acquisite.

Ogni Open Badge è composto da una parte grafica e da una contenente metadati – che indicano una competenza acquisita o un’abilità o un obiettivo raggiunto, il metodo utilizzato per verificarla, l’indicazione di chi l’ha rilasciata e l’identità di chi l’ha ottenuta tracciando dunque, in modo personale e sicuro, gli obiettivi raggiunti
Sono riconosciuti a livello internazionale e garantiti dall’ente che li eroga e ospitati su una piattaforma dedicata.

Maggiori informazioni su che cos’è un Open Badge a questo link Open Badge: cos’è e a cosa serve | Bestr Blog

Perché riscattare un Open Badge?

  • per rendere maggiormente spendibili le competenze acquisite
  • per proporsi, attraverso i social network, alle aziende che selezionano figure con specifiche conoscenze, abilità e competenze
  • per validare e valorizzare quanto appreso negli anni e renderlo visibile con l’e-Portfolio personale
  • per migliorare e accrescere le proprie competenze certificate, favorendo la crescita professionale e l’employability
  • per integrare il curriculum vitae personale elettronico
  • per consentire di comunicare, a livello internazionale, in modo rapido e affidabile spendendo le informazioni contenute, in vari ambiti (ricerca di impiego, recruiting da parte delle aziende ecc.)
  • per poter essere diffusi tramite i social network (Facebook, Twitter, Linkedin, Instagram, Pinterest) aumentando la propria web reputation
Condividi su:
logo-liuc
logo-confindustria
Newsletter
Vuoi rimanere aggiornato su eventi e news LIUC?

logo-liuc
logo-confindustria
© UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC | C.SO MATTEOTTI, 22 - 21053 CASTELLANZA (VA)
CODICE FISCALE E PARTITA IVA 02015300128