Terza Missione

La LIUC chiama a raccolta gli ex dipendenti del Cotonificio Cantoni


Terza Missione

La LIUC chiama a raccolta gli ex dipendenti del Cotonificio Cantoni


Una campagna capillare di raccolta di testimonianze riguardo all’esperienza lavorativa e di vita degli ex dipendenti del Cotonificio Cantoni di Castellanza: questa è l’iniziativa dal titolo Noi della Cantoni, primo atto del progetto Heritage Industria e Territorio, realizzato dalla LIUC – Università Cattaneo con il sostegno della Fondazione Comunitaria del Varesotto ONLUS e con il patrocinio del Comune di Castellanza.

Un tuffo nel passato degli edifici oggi sede della LIUC, in passato destinati appunto al Cotonificio. Tutti gli ex dipendenti sono ora chiamati a raccolta e hanno la possibilità di contribuire al progetto condividendo i propri ricordi

Questa iniziativa, così denominata sulla falsariga del titolo del periodico aziendale del gruppo tessile, ha anche l’ambizione di offrire ai lavoratori anziani un “viaggio nella memoria”, basato sull’esplorazione degli edifici attualmente sede di LIUC. Le “visite” saranno video-registrate e costituiranno la base per la realizzazione di materiali destinati alla fruizione del pubblico e per ulteriori approfondimenti.

Più in generale, il progetto Heritage Industria e Territorio prevede alcune iniziative che puntano a creare un ponte tra passato e futuro, valorizzando la tradizione industriale delle Comunità che si affacciano sulle sponde del fiume Olona.

Il patrimonio immateriale delle memorie che rischia di ridursi progressivamente sarà conservato e reso fruibile, in particolare per le nuove generazioni, attraverso la realizzazione di strumenti digitali, particolarmente vicini ai giovani.

Nelle successive fasi del progetto, l’attenzione sarà estesa anche ad altri siti industriali della Valle Olona e verrà indirizzata alle Scuole del Territorio una proposta di collaborazione per coinvolgere alcune classi nelle ricerche di documenti storici e nell’elaborazione di contenuti che si concretizzerà nella creazione di una APP ludico-educativa.

Spiega Daniele Pozzi, coordinatore del progetto strategico LIUC Heritage Hub, centro di ricerca interno all’Ateneo focalizzato sulla relazione tra l’impresa e il suo passato: “Il progetto parte da una riflessione su come l’Università Cattaneo sappia far convivere continuità e cambiamento in un sito che da oltre un secolo e mezzo ha un ruolo rilevante nell’economia nazionale, prima come fabbrica, oggi come Università.

La nostra sede, infatti, ingloba, anche fisicamente, gli sforzi e i risultati delle precedenti generazioni. Una vicenda importante, che merita di essere raccontata ai giovani: per questo il progetto prevede di coinvolgerli in maniera attiva, in prima persona, accanto alle persone più anziane con il loro bagaglio di ricordi ed esperienze, creando così un ponte tra le generazioni.

L’iniziativa si inserisce in un progetto più ampio intitolato Heritage, Industria e Territorio: con il termine heritage si intende il patrimonio materiale e immateriale che una generazione ha ricevuto dalla precedente e che viene giudicato componente identitaria fondamentale, da trasmettere verso il futuro. Sono un po’ come i cromosomi di una famiglia, di un’impresa, di un Territorio. La raccolta di testimonianze orali che effettueremo nei prossimi mesi si inserisce proprio nella prospettiva di legare Passato, Presente e Futuro di un’area in cui l’esperienza industriale è un tratto distintivo.”

“Il progetto Noi della Cantoni promosso da LIUC Heritage Hub ci è parso da subito di grande interesse – dichiarano il Sindaco di Castellanza Mirella Cerini e l’Assessore alla Cultura e all’Istruzione Davide Tarlazzi – La presenza del Cotonificio Cantoni ha inciso profondamente nella vita e nello sviluppo della nostra comunità. Il progetto – cui volentieri abbiamo concesso il patrocinio – mira a creare, conservare e valorizzare un patrimonio condiviso di memorie sulla vita, il lavoro, le relazioni di quanti lavorarono nel Cotonificio. Gli esiti di questa ricerca certamente interesseranno la comunità scientifica e nello stesso tempo consentiranno alla nostra comunità cittadina di contribuire attivamente all’opera di documentazione e salvaguardia della propria storia”.

Gli ex dipendenti del Cotonificio Cantoni interessati a partecipare con una testimonianza, possono contattare l’Heritage Hub: heritage@liuc.it – 0331.572.392

Pubblicato il 26 Gennaio 2024
Condividi su:
Informazioni utili
Piazza Soldini, 5 - Castellanza (VA)
Email: comunicazione@liuc.it |T. +39 0331 572111
ISCRIZIONI
QR Code
Follow us!
Newsletter
Vuoi rimanere aggiornato su eventi e news LIUC?

© UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC | C.SO MATTEOTTI, 22 - 21053 CASTELLANZA (VA)
CODICE FISCALE E PARTITA IVA 02015300128