Università

La “strada” LIUC verso l’industria 4.0 premiata a livello internazionale


Università

La “strada” LIUC verso l’industria 4.0 premiata a livello internazionale


I – FAB sempre più internazionale, nel segno della formazione esperienziale: Rossella Pozzi e Tommaso Rossi, rispettivamente Ricercatrice e Professore Ordinario di Impianti industriali Meccanici della LIUC, hanno ricevuto due prestigiosi riconoscimenti proprio per l’attività sviluppata nella fabbrica simulata 4.0 attiva in Università.

Entrambi sono stati assegnati da IEOM, la società internazionale di Industrial Engineering & Operations Management, che raccoglie sia accademici che aziende. A Rossella Pozzi è andato lo IEOM Teaching Excellence Award e Tommaso Rossi lo IEOM Industry 4.0 Teaching Award.

Un riconoscimento all’impegno e al successo ottenuto nel trasformare in chiave esperienziale la formazione sull’industry 4.0.

I premi sono stati assegnati nell’ambito di un evento che ha visto tra gli speaker anche Rossella Pozzi, che nel suo intervento ha offerto una visione integrata di lean e industry 4.0.

“Siamo particolarmente soddisfatti per questo riconoscimento – commenta il prof. Tommaso Rossi – che conferma l’apprezzamento nei confronti dell’I-FAB ma – prima ancora – di una visione ben precisa, portata avanti alla LIUC, dell’industria del futuro, in cui la produzione snella è prerequisito per tutto ciò che il 4.0 porta con sé. Continueremo su questa strada, valorizzando sempre più l’impostazione esperienziale, che ci permette di arrivare efficacemente sia agli studenti che ai manager che frequentano i nostri percorsi”.

Pubblicato il 16 Settembre 2022
Condividi su:
INFORMAZIONI UTILI
info@liuc.it |T. 0332 572111
Corso Matteotti, 22 - Castellanza (VA)
ISCRIZIONI
QR Code
Follow us!
Newsletter
Vuoi rimanere aggiornato su eventi e news LIUC?

© UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC | C.SO MATTEOTTI, 22 - 21053 CASTELLANZA (VA)
CODICE FISCALE E PARTITA IVA 02015300128