Eventi

L’azienda che vorrei: presentata la ricerca LIUC


Eventi

L’azienda che vorrei: presentata la ricerca LIUC


Quali sono i principali elementi che identificano l’azienda che vorrei? La LIUC se ne è occupata in una ricerca, presentata oggi, venerdì 6 maggio 2022, nel corso dell’evento dal titolo Perché dovrei lavorare in questa azienda?”.

L’indagine, presentata da Elena Tosca (docente del corso “Pianificare la crescita professionale: formazione, apprendimento, coaching e sviluppo”), si basa su un campione di 207 persone, per l’80% lavoratori e per il 20% studenti.

La maggior parte delle persone che hanno risposto alla survey, hanno completato la frase “Vorrei un’azienda” con che mi dia l’opportunità di dimostrare quello di cui sono capace”. Subito al di sotto, troviamo il riconoscimento di uno stipendio adeguato e opportunità di avanzamento di carriera.

Entrando nel merito dei risultati, tra gli elementi più interessanti ci sono le differenze tra le diverse categorie di lavoratori rispondenti: per i dirigenti conta soprattutto il fatto che un’azienda promuova la collaborazione tra le persone, per i quadri viene prima di tutto la coerenza tra valori dichiarati e comportamenti aziendali e infine per gli impiegati è determinante il bilanciamento tra vita privata e vita aziendale.

L’evento, introdotto dal Rettore Federico Visconti è stata anche l’occasione per parlare ad ampio raggio di management, a partire da un dato allarmante, ossia l’86% dei lavoratori si dichiara oggi disengaged (fonte Gallup).

“Perché è cosi importante oggi parlare di management model? – ha detto il prof. Vittorio D’Amato, Professore Associato di Leadership e ManagementPerché esso esplicita chiaramente i principi fondamentali su cui si basano i comportamenti e, di conseguenza, le principali scelte manageriali in relazione a come si definiscono gli obiettivi, si motivano le persone, si coordinano le attività, si prendono le decisioni, si gestiscono le informazioni e non da ultimo si gestisce il talento”.

L’evento è culminato con una tavola rotonda, moderata da Lorenza Angelini (Direttore dell’Executive Master in Business Coaching for Change BCOACH della LIUC Business School). Con lei, Sabrina Castellan (Training Recruiting & Development Director Bosch), Ferdinando Di Fino (Senior Vice President HR Operations Snam), Sonia Strobino (Wellbeing Community Chair Zurich), Simona Zandonà (Responsabile Welfare, Diversity & Inclusion ATM).

Pubblicato il 6 Maggio 2022
Condividi su:
INFORMAZIONI UTILI
info@liuc.it |T. 0332 572111
Corso Matteotti, 22 - Castellanza (VA)
ISCRIZIONI
QR Code
Follow us!
Newsletter
Vuoi rimanere aggiornato su eventi e news LIUC?

© UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC | C.SO MATTEOTTI, 22 - 21053 CASTELLANZA (VA)
CODICE FISCALE E PARTITA IVA 02015300128