entra in LIUCMyLiucEnglish
Cari studenti…

Cari studenti…

Dear Student ….click here

 

Cara studentessa, caro studente,

come ormai tradizione, vi invio la lettera degli Auguri Natalizi.

 

Qualcuno ricorderà che quella dello scorso anno conteneva un riferimento al 22 febbraio, giorno in cui i Rettori delle Università Lombarde hanno deciso di sospendere a titolo precauzionale le attività didattiche. In quei primi momenti di diffusione del Covid, si pensava che il problema si sarebbe risolto in poche settimane. Così non è stato: il virus muta in continuazione e la campagna vaccinale non è ancora sufficiente per debellarlo. In sintesi: bisogna continuare a mantenere la massima attenzione. Ma la situazione che stiamo vivendo non ci deve impedire di riconoscere il valore della strada percorsa, dell’esperienza fatta, dei risultati conseguiti.

Ciò premesso, verrebbe spontaneo metter mano ad una sorta di storyboard di quanto è stato fatto in LIUC nel corso del 2021. Fatti, date, protagonisti dello sviluppo della didattica, del consolidamento della ricerca, del rafforzamento della business school, del miglioramento dei servizi. Ma anche relativi all’elezione a distanza dei vostri rappresentanti (ne approfitto: grazie per l’impegno!), al festeggiamento in presenza dei laureati, all’accoglienza delle matricole e degli exchange students, alla ripresa delle lezioni in condizioni di sicurezza, alle iniziative dell’Associazione Alumni. Per non dimenticare riconoscimenti di varia natura, celebrazioni del trentennale… tante soddisfazioni e qualche errore di cui far tesoro. Non è questa la sede. Chi volesse, può sempre leggersi la relazione di inaugurazione dell’anno accademico, c’è tutto, basta e avanza.

Volendo cambiare prospettiva, ho tratto ispirazione dal libro “Vivere le parole – Per un vocabolario dell’esistenza”, in cui Monsignor Nunzio Galantino ha raccolto quanto pubblicato sul Sole 24Ore nel corso degli ultimi anni. 101 parole, raggruppate in sette parti. Nell’ambito di quella dedicata alle “virtù sociali”, ne ho selezionate quattro che a mio avviso ben rappresentano quello che abbiamo vissuto, sperimentato, imparato.

Responsabilità (Rispondere all’ascolto).

Galantino osserva che il senso originario del termine si trova nel latino responsus, participio passato del verbo respondere: “rispondere con grande impegno, più volte, seriamente; dar conto consapevolmente a qualcuno o a se stessi delle proprie azioni e delle conseguenze che ne derivano”. Precisa, inoltre, che all’origine della responsabilità c’è l’ascolto attento della propria coscienza e la risposta rigorosa a tutto ciò (persone e/o eventi) che un individuo incrocia nella propria storia. Il messaggio è chiaro e forte: l’intera comunità LIUC, avendo “incrociato” un evento unico, drammatico, imprevisto, è stata sollecitata ad un grande esercizio di responsabilità.

Coraggio (Un cuore pieno).

Ricostruendo l’etimologia della parola coraggio, l’autore mette al centro il cuore. “Avere coraggio significa letteralmente “avere cuore”. Possedere cioè la forza d’animo, la volontà necessaria e la conseguente capacità di affrontare situazioni pericolose, difficili, penose o imprevedibili”. Non vi è alcun dubbio: veniamo da mesi in cui abbiamo dovuto affrontare “prove di coraggio” che avremmo volentieri evitato.

Adattamento (Condizione per trovare la strada).

Vado diretto ai contenuti del libro: “Nella specie umana, l’adattamento è un processo attraverso il quale un individuo si adegua all’ambiente (fisico e/o sociale), modificando i propri schemi di comportamento (adattamento passivo) o operando sull’ambiente stesso per trasformarlo in funzione delle proprie necessità (adattamento attivo). In entrambi i casi l’adattamento richiede partecipazione, responsabilità e disponibilità… In genere, gli adattamenti più faticosi richiedono impegno serio e passione per il raggiungimento di uno scopo. È così quando ci si deve adattare a una regola, a un nuovo stile di vita…”. A quasi settecento giorni dall’inizio della pandemia qualsiasi commento in materia di adattamento sarebbe superfluo.

Ottimismo (Una breccia nella complessità).

La premessa: “Il mondo che abitiamo e che spesso ci affascina per la sua grandezza, e bellezza, è anche il mondo in cui si manifesta sempre più una violenza dilagante, che sparge ovunque distruzione e morte: guerre, catastrofi, malattie, terrorismo, povertà. Tanto che sembra inevitabilmente prevalere l’atteggiamento di coloro che finiscono per arrendersi o per rassegnarsi all’assurdità del caos che regna sovrano”. Lo scatto in avanti: “Eppure non è così. Nella complessità talvolta tragica può farsi strada l’ottimismo. Non molto, Un po’. Quel che basta per non rimanere paralizzati, per esprimere un’idea, per spingere lo sguardo un poco più in là e, semmai, per scrivere una pagina che magari qualcuno leggerà…”. A casa LIUC, di fronte all’emergenza, questo tipo di ottimismo non è certo mancato.

 

Concludo.

La LIUC, come ogni Università, è un luogo educativo, un contesto di crescita personale oltre che professionale. È per questo che mi piace guardare a questo periodo storico come a una grande prova di maturità istituzionale, lungo dimensioni come quelle che ho simbolicamente riportato e molte altre ancora. Dimensioni valoriali che vivono di parole, proprio perché, come afferma Papa Francesco nella prefazione al libro, “le parole non sono neutre, né lasciano mai le cose come stanno. Non nascono a tavolino, nei salotti buoni di circoli chiusi e autoreferenziali. Danno, piuttosto, voce a valori culturali e spirituali radicati nella memoria collettiva di un popolo, a cui restituiscono nuovo vigore”.

 

Con i migliori auguri di Buone Feste, a voi e alle vostre famiglie.

Federico Visconti

 

PS: per non perdere le buone abitudini, potreste comprare il libro e leggervi le 97 parole che vi mancano. Il “vocabolario dell’esistenza” ne uscirebbe rafforzato.

Condividi su:
NEWS eventi
Il futuro ha radici nel passato e le nuove sfide cui sono chiamati i manager li vedono impegnati a districarsi tra
NEWS eventi
Venerdì 4 febbraio 2022, ore 11, Webinar   L’impegno e il lavoro di ExSUF, il Centro di Eccellenza sulla
NEWS eventi
mercoledì 19 gennaio 2022, ore 17.30   Il recente lockdown ha portato alla ribalta il tema del lavoro virtuale ma
NEWS orientamento
Open Day per le lauree Magistrali martedì 16 marzo 2022, ore 10.00, in modalità ibrida (in presenza con posti
NEWS eventi
È l’iniziativa pilota della LIUC – Università Cattaneo svolta in collaborazione con ARS Ambiente,
NEWS ricerca
Aurora Magni, docente di Sostenibilità dei Sistemi industriali alla Scuola di Ingegneria Industriale, è stata ospite,
NEWS ricerca
Il ruolo giocato dal cambiamento tecnologico nelle dinamiche occupazionali è stato spesso oggetto di dibattito e
NEWS ricerca
Saranno 3 gli studenti beneficiari delle borse di studio cofinanziate da Fondo Sociale Europeo REACT-EU e PON –
NEWS ricerca
Fernando Alberti, Federica Belfanti e Massimo Riva, rispettivamente Direttore e ricercatori dell’Institute for