entra in LIUCMyLiucEnglish
Debate, una passione travolgente

Debate, una passione travolgente

Encomiabile piazzamento delle squadre della LIUC – Università Cattaneo che hanno partecipato al torneo nazionale di debate Exponi le tue Idee! svolto tra martedì 20 e mercoledì 21 luglio 2021 a Bologna presso il Centro Interculturale Zonarelli.

Le squadre LIUC GreenTa, composta da Aurora Varin, Giulia Roman e Luca Proverbio, e Liuc4Future, composta da Alberto Germani, Eloisa Calcaterra e Enrico Mottin si sono, infatti, rispettivamente piazzate seconda e terza a livello nazionale.

Il torneo, organizzato dall’Onlus WeWorld all’interno del progetto europeo #ClimateOfChange ha visto la partecipazione delle squadre dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, Università degli Studi di Milano, Università degli Studi di Firenze, Università degli Studi di Trento e LIUC – Università Cattaneo.

Il torneo di dibattito Exponi le tue Idee!, oltre ad aver visto la partecipazione, anche nella sua fase eliminatoria, di alcuni dei più importanti Atenei italiani, è stato il primo torneo di dibattito universitario a livello nazionale mai realizzato in Italia. Inoltre ha rappresentato una delle opportunità formative offerte dalla LIUC all’interno delle attività del percorso trasversale in pensiero critico, rivolto allo sviluppo delle competenze trasversali, e che riconosce nel Debate una delle principali metodologie formative e didattiche.

Questi i temi generali della competizione che si è svolta in lingua inglese:

  • Water as common good
  • Climate Change and school
  • More obligations for high income countries
  • International protection for migrants
  • Climate change and food

Il coach della squadra, Dott. Manuele De Conti, che ha accompagnato e supportato le squadre al torneo dichiara: “La passione trasmessa da questi ragazzi nel fare il Debate è stata travolgente. Addirittura la semifinale, nella quale le due squadre si sono confrontate tra di loro, è stata, a detta dei giudici partecipanti, uno dei più appassionanti incontri del torneo. Questo testimonia non solo l’affiatamento e la sportività di questi ragazzi, che da ottobre hanno lavorato assieme per presentarsi preparati al torneo, ma anche l’elevato livello tecnico da loro raggiunto. Non potrei essere più soddisfatto di quanto sono, sia dei risultati ottenuti sia dell’esperienza fatta e che sarà ripetuta”.

Sono, infatti, molte le opportunità che la LIUC propone ai suoi iscritti per praticare il Debate. Oltre al suo inserimento in insegnamenti quale metodologia didattica, sono previste attività di dibattito per accogliere i nuovi iscritti, il percorso di formazione e torneo Debating Agenda 2030, che si svolgerà tra settembre e ottobre, la partecipazione al torneo Exponi le tue Idee! 2021/2022 e, per i più esperti la partecipazione al torneo europeo universitario di dibattito EUDC 2022.

Potrebbe interessarti anche:

Il Debate – pensiero critico entra alla LIUC

Condividi su:
NEWS eventi
Mercoledì 6 ottobre 2021, ore 17.   Ultimo appuntamento di Riconnessi in LIUC, il ciclo di eventi e incontri
NEWS eventi
mercoledi 22 settembre 2021, ore 17.30   La crisi economica, associata alla pandemia Covid, ha spinto le nostre
NEWS eventi
Giovedì 14 ottobre 2021   “Mobilità e logistica sostenibile: piattaforme digitali, investimenti e partnership
NEWS orientamento
Open Day per gli studenti che si iscriveranno alla laurea triennale nell’Anno Accademico 2022/23. L’appuntamento è
NEWS eventi
“Se fossi rimasto sempre a Lecco, difficilmente avrei avuto l’esperienza fatta viaggiando. Siate aperti a qualsiasi
NEWS ricerca
Da marzo 2020 il lavoro virtuale è diventato la norma per la maggior parte delle organizzazioni. Tuttavia sappiamo
NEWS ricerca
Saper interpretare l’informazione visuale è una competenza sempre più importante per prendere decisioni corrette
NEWS ricerca
“Un approccio bilanciato tra il necessario rigore accademico e la rilevanza manageriale. Perché è importante stare
NEWS ricerca
Da marzo 2020 il lavoro virtuale è diventato la norma per la maggior parte delle organizzazioni. Tuttavia sappiamo