entra in LIUCMyLiucEnglish
Borse di studio e agevolazioni economiche

Nell’ambito del Bando per i benefici su fondi della Regione Lombardia sono previsti annualmente contributi per l’alloggio presso la Residenza “Carlo Pomini” e per il servizio ristorazione presso la mensa dell’Ateneo (un pasto gratuito giornaliero o a tariffa agevolata).
I primi sono riservati unicamente agli studenti idonei “fuori sede”, gli altri alla generalità degli studenti idonei.
Per accedervi occorre essere in possesso dei requisiti di merito e di reddito previsti annualmente dal Bando stesso: oltre alla presentazione dell’Attestazione ISEE per la verifica del rispetto degli indicatori reddituali ISEE e ISPE, per gli iscritti al primo anno è richiesto un voto di maturità non inferiore a 70/100, per gli iscritti agli anni successivi il conseguimento di un numero minimo di crediti alla data del 10 agosto.
La domanda per questi benefici deve pervenire contestualmente alla domanda per la borsa di studio: per i contributi alloggio entro la metà di settembre, assieme alla sottoscrizione del contratto annuale presso la Residenza, per il servizio ristorazione entro la medesima scadenza della domanda di borsa di studio (fine settembre).

N.B. i pagamenti verranno effettuati unicamente tramite accredito su c/c italiano o su Card munita di IBAN intestata allo studente o cointestata. Gli interessati dovranno perciò comunicare le proprie coordinate bancarie.

NEWS eventi
Cosa serve davvero per avere delle città più inclusive, sicure e sostenibili? Se ne è parlato a Connext, l’evento
NEWS eventi
“Chi pianta un albero pensa al futuro e coltiva giovani talenti”: la Fondazione Famiglia Legnanese ha scelto un
NEWS eventi
Venerdì 3 dicembre 2021   Gli inerti rappresentano circa il 30% delle merci movimentate tra Svizzera e Italia
NEWS orientamento
giovedi 3 febbraio 2022 ore 14.30   Nuovo Open Day alla LIUC per gli studenti interessati alla laurea triennale
NEWS eventi
Venerdì 10 dicembre 2021, ore 14.30   “La riforma della governance economica europea: scenari e prospettive”,