Borse di Studio

L’inestimabile valore delle Borse


Borse di Studio

L’inestimabile valore delle Borse


«Il valore delle Borse è fondamentale e fondante per la nostra Università, piccolo Ateneo di eccellenza. Siamo orgogliosi di premiare passione, costanza e impegno con un particolare “grazie” alla Camera di Commercio di Varese»: così il Presidente della LIUC Riccardo Comerio in apertura dell’incontro, martedì 31 maggio 2022, durante il quale 22 studenti LIUC hanno ottenuto il riconoscimento della Camera di Commercio di Varese.

Una collaborazione “segnale del dovere di tempi”, evidenzia il Rettore Federico Visconti: «La Camera di Commercio di Varese ha scelto di cambiare aggiungendo un elemento al sostegno allo studio con un assegno di ricerca, tassello per noi davvero significativo. Nell’anno del trentennale della LIUC c’è un evidente ammodernamento, un cambiamento costruttivo e moderno che sta dando frutti anche sui contenuti».

L’ente Camerale ci crede.  «Oggi più che mai – spiega il Presidente di Camera di Commercio Varese, Fabio Lunghiè urgente per il mondo delle imprese poter contare su un sistema di saperi diffuso e di alto livello. Occorre valorizzare competenze, merito, ricerca e concorrenza. Ecco perché, come Camera di Commercio, sosteniamo lo studio universitario, mettendo un accento sull’importanza delle competenze trasversali quali la propensione al cambiamento, il problem solving e le capacità relazionali. In tale contesto, abbiamo garantito borse di studio, contributi per stage e per programmi di studio all’estero e un assegno di ricerca. Quest’ultimo va a un approfondimento che tocca un tema ad alto profilo quale l’attrattività territoriale nel post Covid-19. Un’analisi, sviluppata da una studiosa del gruppo di lavoro che fa capo alla professoressa Chiara Mauri, che pone l’accento su dati e prospettive del sistema socioeconomico e che troverà continuità nei prossimi mesi, per concludersi nel 2023».

E’ Jessica Bosisio, di Dolzago, in provincia di Lecco, l’assegnista di ricerca, che spiega: «Questo progetto di ricerca intende tracciare un quadro della situazione della Provincia di Varese e della sua evoluzione a seguito dell’emergenza sanitaria, in particolare a livello comunale. Attraverso una fase desk e field, si avrà la possibilità di individuare quelli che sono i principali trend che evidenziano i cambiamenti in atto nella Provincia di Varese in un arco temporale pluriennale coinvolgendo residenti, studenti e operatori economici di vari settori industriali e servizi».

Nella bella cornice di Villa Jucker, tre interventi in rappresentanza dei Borsisti che hanno ottenuto i riconoscimenti intitolati a Renato Scapolan.

«Vorrei cogliere l’occasione per ringraziare la LIUC che mi ha accolto sin dall’inizio come se fosse una vera e propria famiglia e mi ha fatto sentire a casa, anche se in realtà sono ben distante dal mio Salento», dice Gianluca Marra, primo anno di laurea Magistrale in Economia aziendale, percorso Banche, mercati e finanza d’impresa, che l’anno prossimo anno avrà, inoltre, l’occasione di svolgere il programma di double degree in Francia, presso l’Università IESEG.

Studentessa fuorisede, Ludovica Gonnella, al primo anno Magistrale in International Business Management: «Ammetto che non è stato sempre facile vivere lontano da casa e mettere insieme, ogni giorno, i mattoncini per il mio futuro. Studiare in LIUC ha significato tanto per la mia crescita culturale e personale ed è molto importante frequentare un corso internazionale e vivere nel Campus con ragazzi provenienti da tanti Paesi del mondo».

Non da ultima, Sara Ferro, di Jerago: «Ho avuto la possibilità di vincere questo premio non solo una, ma ben due volte: in triennale, grazie ad uno stage in una piccola società di consulenza di Busto Arsizio e oggi, grazie al tirocinio che sto intraprendendo in una nota multinazionale vicino a Varese. Per questo vi sono molto grata e riconoscente. Tirocinio non significa solo formazione, ma anche condivisione, responsabilizzazione e crescita».

Pubblicato il 1 Giugno 2022
Condividi su:
Informazioni utili
Piazza Soldini, 5 - Castellanza (VA)
Email: comunicazione@liuc.it |T. +39 0332 572111
ISCRIZIONI
QR Code
Follow us!
Newsletter
Vuoi rimanere aggiornato su eventi e news LIUC?

© UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC | C.SO MATTEOTTI, 22 - 21053 CASTELLANZA (VA)
CODICE FISCALE E PARTITA IVA 02015300128