English
MyLiuc
CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA

Se desideri imparare ad analizzare e risolvere i problemi connessi alla gestione dei processi aziendali in contesti produttivi, industriali e dei servizi il nostro Corso di laurea in Ingegneria gestionale è quello che fa per te.

A differenza degli altri corsi di laurea in Ingegneria gestionale, in quello LIUC oltre alle tradizionali materie di base fondamentali per l’ingegnere (quali l’analisi, la fisica, l’informatica), assumono già dal primo anno particolare importanza le componenti tecnologiche, economico-aziendali e gestionali.

Il programma di studio è organizzato con corsi annuali e semestrali, con prove intermedie e appelli distribuiti lungo tutto l’anno, assicura un’adeguata padronanza di metodi e contenuti scientifici generali, ma anche concrete competenze professionali relative alla gestione dell’impresa e delle attività industriali.

Il Corso di laurea in Ingegneria gestionale ha l’obiettivo di formare figure professionali capaci di operare con competenza nella gestione dei processi aziendali, anche grazie alle conoscenze sui temi dell’innovazione tecnologica, delle soluzioni IT e degli impianti industriali.

Per consentire agli studenti un approfondimento nelle aree in cui hanno riscontrato maggior interesse sono proposti due percorsi.

 


 

I PERCORSI

1 – Percorso Industriale
2 – Percorso Business services

 


 

1 – Percorso Industriale

 

 

Il percorso prevede una componente tecnologica e organizzativa relativa ai processi più diffusi nell’industria manifatturiera, con la possibilità di approfondire alcuni settori chiave per la nostra economia quali l’automazione, la meccanica e la logistica.

Inoltre, si approfondiranno le conoscenze delle tecnologie industriali e dei modelli di business relativi alla realizzazione di sistemi di produzione e di distribuzione delle merci. In particolare, un focus rilevante verrà dedicato al lean manufacturing quale modello di organizzazione delle operations per aumentare sia l’efficacia, sia l’efficienza dei sistemi logistico-produttivi.

Infine, si dedicherà spazio anche ad un tema di stretta attualità, ovvero la sostenibilità ambientale ed economica coniugata con la competitività e redditività del fare impresa.

Secondo l’approccio innovativo della LIUC, da sempre rivolto al mondo delle aziende, le lezioni si alterneranno con esercitazioni in aula informatica, casi applicativi svolti in gruppo, tirocini in azienda o progetti individuali seguiti dai docenti della Scuola, visite guidate e testimonianze da parte di manager e imprenditori.

La preparazione multidisciplinare e le competenze tecniche conseguite attraverso il “Percorso Industriale” in Ingegneria gestionale vi consentiranno di:

  • organizzare i processi aziendali;
  • gestire un reparto produttivo di un’azienda;
  • programmare le attività produttive di uno stabilimento;
  • effettuare valutazioni di fattibilità tecnico-economica dei progetti;
  • gestire la logistica aziendale e la distribuzione dei prodotti finiti.

Di conseguenza i principali sbocchi occupazionali dei laureati in Ingegneria gestionale saranno le imprese manifatturiere di tutti i settori industriali, dove potranno operare non solo in produzione e logistica ma potranno anche affiancare le direzioni nei processi decisionali.

 

Il piano degli studi del Corso di laurea in Ingegneria gestionale (classe L-9 Ingegneria industriale) si articola su tre anni per un totale di 180 CFU.

Piano di studio

 


 

2 – Percorso Business services

 

 

Il percorso è dedicato all’apprendimento dei modelli e degli strumenti che portano un ingegnere gestionale ad operare efficacemente in imprese del settore dei servizi così come ad affrontare la trasformazione digitale delle imprese.

Dai servizi di consulenza a quelli basati sull’Information Technology, dai servizi finanziari a quelli tecnologici, ogni azienda necessita di competenze e professionalità trasversali e orientate a garantire il funzionamento e il raggiungimento dei risultati.

Il tema dei “servizi” è pertanto da intendere in senso lato, come componente intangibile di qualunque attività di business, che gli studenti affrontano dal punto di vista della progettazione fino alla misurazione delle sue prestazioni e alla valutazione della sua convenienza economica.

Dato lo stretto legame con temi in continua evoluzione (dall’Internet of things ai Big Data) e fortemente basati sull’impiego di tecnologie digitali, gli aspetti teorici sono presentati a partire dalla discussione di casi contemporanei, mentre oltre la metà della didattica è svolta in laboratorio, dove gli studenti, organizzati in team:

  • realizzano prototipi fisici di sistemi IoT (Intenet of Things) per il controllo dei processi di business;
  • impiegano i principali moduli del software SAP, tra i più diffusi nella gestione dei processi aziendali;
  • sviluppano, con opportuni strumenti, modelli di analisi di grandi moli di dati (Big Data)

La preparazione multidisciplinare e le competenze tecnologiche conseguite attraverso il “Percorso Business services” in Ingegneria gestionale vi consentiranno di:

  • organizzare i servizi e le soluzioni tecnologiche per un’azienda;
  • progettare e realizzare l’innovazione digitale;
  • pianificare i servizi aziendali interni ed esterni;
  • effettuare valutazioni di fattibilità tecnico-economica dei progetti.

Di conseguenza i principali sbocchi occupazionali dei laureati in Ingegneria gestionale saranno imprese manifatturiere e di servizio di tutti i settori industriali, inclusa la consulenza, dove potranno operare non solo nell’area dell’Information Technology ma potranno anche affiancare le direzioni nei processi decisionali.

 

Il piano degli studi del Corso di laurea in Ingegneria gestionale (classe L-9 Ingegneria industriale) si articola su tre anni per un totale di 180 CFU.

Piano di studio

NEWS eventi
Mercoledì 23 Maggio 2018   Presentazione del percorso di Laurea Magistrale in Health Care System Management Può
NEWS eventi
Dalla provincia di Taranto alla LIUC per studiare Economia e in particolare il management dello sport: è stato
NEWS eventi
New media, imprenditorialità, fabbrica 4.0 ed efficientamento dei processi sanitari: per il prossimo anno accademico
NEWS eventi
“Il mio libro? Parla delle cose che ci mettono in difficoltà”: ha definito così “Complessità su misura” il
NEWS eventi
31 maggio 2018 Auditorium ore 18.00   I ritmi dell’innovazione si sono fatti sempre più intensi e
© UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC | C.SO MATTEOTTI, 22 - 21053 CASTELLANZA (VA) CODICE FISCALE E PARTITA IVA 02015300128
CREDITS