entra in LIUCMyLiucEnglish
A lezione di dibattito per formare le giovani menti di domani

A lezione di dibattito per formare le giovani menti di domani

Scuole “in arrivo” da tutta Italia e numeri in crescita costante per il corso di Debate organizzato da LIUCUniversità Cattaneo, Museimpresa, Fondazione Dalmine, Archivio del Cinema Industriale e della comunicazione d’impresa, Società nazionale Debate Italia e Fondazione Giuseppe Merlini.

Il debate consiste in un confronto nel quale due squadre (composte ciascuna da due o tre studenti) sostengono e controbattono un’affermazione o un argomento dato dall’insegnante, ponendosi in un campo (pro) o nell’altro (contro).

Le lezioni, completamente gratuite, inizieranno il 17 novembre 2020, parallelamente alla XIX edizione della Settimana della cultura d’impresa, per concludersi l’11 gennaio 2021, e non a caso questo sarà il primo corso del suo genere ad applicare la metodologia delle competizioni di debate al tema del rapporto tra impresa, società e cultura.

L’impresa è, per eccellenza, una realtà poliedrica, in cui convivono aspetti economici, sociali e culturali. Ed è proprio la sua complessità che crea terreno fertile per l’applicazione della metodologia del debate.

Partner dell’iniziativa Museimpresa, l’associazione che riunisce musei e archivi di grandi, medie e piccole imprese italiane fondata su iniziativa di Assolombarda e Confindustria, la quale metterà a disposizione tutta la sua esperienza, i materiali e le collezioni per permettere ai corsisti di prepararsi al meglio attorno ai temi della cultura d’impresa.

Come Museimpresa siamo orgogliosi di fornire il nostro contributo a questa iniziativa unica nel suo genere”, dichiara il presidente dell’Associazione Antonio Calabrò. “Moltissimi sono gli studenti e i docenti delle scuole superiori di tutta Italia coinvolti e una buona parte degli associati della nostra rete nazionale ha già aderito con entusiasmo al progetto. Il patrimonio culturale e imprenditoriale del nostro Paese trova nuova linfa nel sempre più attivo e sinergico rapporto tra educazione scolastica, formazione delle nuove generazioni e lavoro. I processi di istruzione e formazione qualificano appunto quel capitale umano senza il quale non ci saranno né crescita economica né buoni equilibri sociali. Per comprendere come evolverà la società nel prossimo futuro e individuare quali saranno le trasformazioni economiche e imprenditoriali cui andremo incontro, è vitale che le nostre imprese si dimostrino sempre più aperte ai giovani, autentica speranza per la crescita del Paese.

Il corso, rivolto a docenti con i loro studenti, si svolgerà interamente online, sia attraverso contenuti fruibili in modalità “consultazione”, sia tramite momenti di confronto live tra i partecipanti e i formatori, sfruttando la piattaforma informatica per la didattica a distanza messa a disposizione dalla LIUC.

Le iscrizioni sono ancora aperte fino al 30 ottobre 2020.

Si tratta di un progetto nuovo su cui puntiamo molto – spiega il coordinatore Education di Fondazione Dalmine Manuel Tonoliniperché insegna ai giovani a familiarizzare con un tipo di discussione ordinata, matura, che porta allo sviluppo di competenze critico-riflessive e civiche, stimolando lo studio e l’apprendimento di nuovi concetti attraverso la modalità del gioco e della sfida, intesi non solo nell’accezione ricreativa dei termini ma soprattutto dal punto di vista formativo”.

Nei Paesi anglosassoni quella del debate è una pratica che ha già assunto i contorni di una vera attività “sportiva”, con tanto di competizioni organizzate sia a livello locale che nazionale, mentre in Italia si tratta di un argomento ancora poco percorso, promosso in particolare dalla Società Nazionale Debate Italia (SNDI): “Questa è un’iniziativa in cui crediamo fortemente e che costituisce un deciso sviluppo del percorso iniziato già lo scorso novembre per rendere il Debate un metodo di approfondimento di temi di cultura d’impresa, le parole di Manuele De Conti, presidente di SNDI. Il quale aggiunge: “Dalla fondazione della Società Nazionale Debate Italia, nel marzo 2019, la nostra missione è sempre stata quella di promuovere la metodologia del dibattito come pratica didattica e come contributo alla crescita della consapevolezza di cittadinanza: per questo siamo molto soddisfatti dell’ottima risposta ricevuta dagli Istituti che da tutta Italia hanno deciso di partecipare con grande entusiasmo a questo corso innovativo”.

In effetti i numeri non mentono: “Abbiamo già raccolto iscrizioni di docenti provenienti da un centinaio di Istituti in tutta Italia, da Catania fino a Treviso passando per Bari, Napoli e Roma. Un ottimo risultato che ci riempie di orgoglio e di fiducia per un’iniziativa che reputiamo molto importante”, commenta Tonolini.

“Questo è un percorso che stiamo sviluppando congiuntamente da oltre un anno – chiarisce Daniele Pozzi, docente di Business Heritage della LIUC e direttore dell’Archivio del cinema industriale –  L’emergenza Covid-19 ci ha obbligato a rallentare ma non ci siamo mai fermati, sfruttando questo periodo per accumulare competenze e risorse nell’ambito della didattica a distanza e per sottolineare il bisogno di continuare a fare cultura anche in un contesto molto differente da quello in cui eravamo abituati a muoverci”.

Oltre a sensibilizzare le scuole sul pensiero critico e la cultura d’impresa, il corso prevede la possibilità di accedere alla selezione per il Torneo nazionale Debate e Cultura d’Impresa che sarà disputato dalla metà di gennaio 2021 a fine marzo 2021.

Le fasi eliminatorie si svolgeranno online, mentre le finali saranno disputate presso la LIUC, se le condizioni di sicurezza lo permetteranno.

 

Per informazioni, approfondimenti ed iscrizioni

Clicca qui.

NEWS orientamento
Open Day per i genitori, l’iniziativa si svolgerà a distanza sabato 28 novembre 2020, a partire dalle ore 10.00 su
NEWS eventi
Anche la LIUC – Università Cattaneo ha contribuito, con due differenti ambiti della propria attività di ricerca, al
NEWS eventi
Con il prolungarsi della pandemia da Covid 19, occorre più che mai una condivisione e un confronto puntuale sugli
NEWS orientamento
“Trovare nuove rotte per crescere efficacemente” è il titolo del nuovo progetto del CARED, il Centro di Ateneo per
NEWS eventi
Giovedì 19 novembre 2020, dalle 10 alle 12, si terrà, in modalità webinar (piattaforma zoom) a causa delle
NEWS ricerca
Nel corso degli ultimi anni, a seguito del rapido aumento del numero di viaggiatori nel mondo, molti ricercatori
NEWS ricerca
Il 24 novembre alle ore 15.00 la LIUC – Università Cattaneo ospita (sulla piattaforma Microsoft Teams) il quarto
NEWS ricerca
Finora gli effetti della disclosure ESG (environmental, social and governance) sono stati studiati solo nel contesto
NEWS ricerca
Turismo sostenibile per le destinazioni collocate in aree naturali e montane: questo il tema di tre pubblicazioni