entra in LIUCMyLiucEnglish
Progetti

 

Durata: 2018 – 2021

 

Rilevanza del progetto

In un contesto caratterizzato da cambiamenti sociali, normative più stringenti e risorse che divengono sempre più scarse, una sfida importante per gli operatori del settore della Sanità è quella di portare nella propria realtà i benefici prospettati dalle ultime tendenze nel campo della tecnologia e generare così delle evidenze scientifiche che possano supportare la strutturazione di un percorso di presa di decisioni, al fine di governare al meglio il processo di scelta tecnologica.

Il progressivo invecchiamento della popolazione, unitamente a un aumento delle diagnosi di malattia in fase precoce, e a una maggiore diffusione di terapie innovative, hanno portato a un incremento della rilevanza del fenomeno della cronicità. Nella sola Regione Lombardia i cronici sono rappresentanti da circa 3,2 milioni di individui, corrispondenti al 31,8% degli assistiti, percentuale di popolazione in grado di assorbire fino al 79,6% della spesa sanitaria pubblica lombarda.

Tale significativo bisogno assistenziale e di cura, rende improcrastinabile una gestione dei pazienti cronici attraverso la ricerca di nuovi approcci, sempre più person-oriented, maggiormente focalizzati al malato in un’ottica di valutazione e gestione globale dei suoi problemi, e in grado di utilizzare in modo proattivo i benefici insiti nell’evoluzione tecnologica.

Il progetto di ricerca SIDERA^B nasce proprio con l’obiettivo di progettare, sviluppare e validare una piattaforma per la continuità di cura al domicilio supportata da tecnologie innovative per pazienti con patologie croniche di particolare rilevanza per il SSN/SSR, quali bronco-pneumopatia cronica ostruttiva (BPCO), Malattia di Parkinson e scompenso cardiaco cronico (CHF).

La piattaforma SIDERA^B è costituita da percorsi multi-dominio e multi-device interoperabili e scalabili, in grado di connettere, motivare e supportare nella cura paziente e caregiver, raggiungendo un livello ottimale di efficienza e di engagement rispetto all’obiettivo di cura, che è stato oggetto di misurazione e validazione anche economica, così da rappresentare un modello esportabile.

 

Obiettivi di progetto

Obiettivo primario del progetto di ricerca è stato la costruzione di una piattaforma context aware in cui dispositivi intelligenti (i.e., sistemi avanzati di tele-monitoraggio, sensori non indossabili, strumenti professionali perla video-chiamata con i clinici) agiscono per gestire in modo personalizzato la cura, il monitoraggio e l’engagement del paziente, garantendo elevati standard di sicurezza e gestione dei dati sensibili, nel rispetto delle normative vigenti (D.Lgs 196/2003 e del Regolamento UE n. 679 del 04.05.2016). Con la realizzazione della piattaforma sono stati monitorati il sonno e l’attività motoria dei pazienti affetti da patologia cronica, nonché sono stati garantiti non solo il supporto motivazionale al domicilio del paziente e del caregiver, ma anche la centralità della diade paziente/caregiver, soprattutto nella logica del passaggio dal “curare” al “prendersi cura”.

Obiettivo secondario del progetto è stato la verifica dell’accettabilità e sostenibilità dell’innovazione tecnologica, in paragone agli attuali schemi di riabilitazione, definendo costo-opportunità, benefici attesi ed efficacia, nonché impatti normativi, organizzativi e sociali, qualitativi e quantitativi per il sistema e il paziente, con il fine ultimo di proporre una tariffa di rimborso che possa essere adottata nel contesto regionale e nazionale.

Per il raggiungimento di questi obiettivi, il progetto SIDERA^B si è avvalso di un partenariato di elevato livello scientifico e tecnologico, costituito da Ab Medica (capofila), Università Carlo Cattaneo – LIUC, Politecnico di Milano, Università degli Studi di Milano Bicocca, Amiko srl, Grifo Multimedia srl, Fondazione Don Carlo Gnocchi – Onlus e Tenacta Group spa.

 

Partenariato

Vedi

 

Stakeholder

A fronte della necessità di un fattivo sviluppo del complesso progetto SIDERA^B, nonché per future possibili ulteriori sinergie e opportunità di collaborazione fruttuosa per la futura implementazione sul territorio lombardo, è stato richiesto un endorsement da parte di stakeholder istituzionali e practitioner.

Nello specifico, all’inizio dell’anno 2019, sono state raccolte espressioni di interesse sul territorio di Regione Lombardia da parte di diverse Pubbliche Amministrazioni (di seguito PA) e Associazioni:

  • 21 Aziende Socio-Sanitarite Territoriali (ASST),
  • 4 Agenzie di Tutela della Salute (ATS),
  • 2 Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRCCS),
  • 1 Associazioni di pazienti/familiari.

Nel corso del progetto, le PA sono state invitate ad aderire al progetto, sia dal punto di vista clinico sia dal punto di vista gestionale, secondo le modalità riportate di seguito, e andando a coprire una o più aree delle aree di interesse clinico proposte (Bronco-Pneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO), Malattia di Parkinson (MP) e Scompenso Cardiaco Cronico (SCC)):

  • disponibilità a partecipare a focus group e workshop di natura clinica per raccogliere pareri condivisi con le altre Pubbliche Amministrazioni che supportano il progetto al fine di ottimizzare i percorsi di cura futuri relativi alle patologie target;
  • possibilità di promuovere tra i propri pazienti, relativamente alle patologie target, la sperimentazione di SIDERA^b a cura di Fondazione Don Gnocchi;
  • possibilità di condividere dati, aggregati e anonimi, nonché informazioni per la mappatura dei processi al fine di valorizzarli economicamente relativamente alla popolazione con patologia target;
  • disponibilità al coinvolgimento nell’attività di validazione (accettabilità e sostenibilità economica del sistema SIDERA^B) mediante adesione a focus group e workshop, relativamente alle patologie target;
  • interesse formale a conoscere i risultati di progetto.

Ai fini della conduzione delle sopracitate attività di progetto, si è stipulata convenzione con 12 ASST, 3 ATS e 1 IRCCS.

Le PA sono state invitate a numerosi eventi organizzati dal partenariato SIDERA^b, con la finalità di presentare il progetto e i relativi risultati, nonché per la conduzione di attività congiunte di ricerca (vedi Sezione Disseminazione).

 

Materiali e Metodi

Vedi

 

Risultati

Vedi

 

Disseminazione

convegno: Engagement e riabilitazione domiciliare nella cronicità: il progetto SIDERA^B
Venerdì 16 novembre 2018 ore 10.00, Grattacielo Pirelli, Milano

Incontri: Incontro di presentazione degli aspetti operativi di partecipazione attiva al progetto
8 Aprile 2019, LIUC Università Cattaneo, Castellanza
12 Aprile 2019, Fondazione Don Gnocchi, Milano

Incontri: SIDERA^B e aspetti gestionali: riabilitazione tradizionale, teleriabilitazione e mappatura economica dei processi, 10 Luglio 2019 (scarica il programma)

SIDERA^B-focus group in ambito benessere
20 febbraio 2020

SIDERA^B – focus group in distance
30 settembre 2020

SIDERA^B – focus group ambito benessere
30 ottobre 2020 – in distance

SIDERA^B – focus group in ambito clinico
30 novembre 2020 – in distance

TeleRiabilitazione domiciliare per i pazienti cronici: i risultati del progetto SIDERA^B
19 maggio 2021 – in distance

Articoli e comunicati stampa

“SIDERA^B rivoluziona il modo di fare riabilitazione, ecco come funziona”,
Affari Italiani, 17 Settembre 2019

Ma la ricerca continua: la teleriabilitazione per sessanta pazienti a casa
Fondazione Don Carlo Gnocchi ONLUS, 20 Marzo 2020

“Riabilitazione a distanza: si può fare!”
LIUC- Università Cattaneo, 25 Marzo 2020

“Riabilitazione a distanza: si può fare!”
Varese News, 25 Marzo 2020

“Liuc, una piattaforma per cure a domicilio”
Sempione News, 25 Marzo 2020

“Coronavirus. Riabilitazione a distanza: si può fare grazie alla Liuc Business School”
Varese NOI, 25 Marzo 2020

“Riabilitazione a casa”
LOGOS, 25 Marzo 2020

“Riabilitazione a distanza: si può fare”
Pianeta SALUTE, 25 Marzo 2020

L’emergenza e le Sfide post-Pandemia: risultati positivi dalla Teleriabilitazione
Missione Uomo, Dicembre 2020

Riabilitazione, monitoraggio e supporto a distanza: la pandemia cambia la telemedicina
La Repubblica, 5 Febbraio 2021

TeleRiabilitazione
in Capitolo 2 We Cure & We Care, VITA, Febbraio 2021

La teleriabilitazione in Fondazione Don Gnocchi
Sanità ARIS, Marzo 2021

L’innovazione nella Teleriabilitazione: il sistema SIDERA^b
Bicocca Research Magazine, 31 Marzo 2021

Articoli scientifici

Candelieri, A., Federov, S., & Messina, E. (2019). Efficient Kernel-Based Subsequence Search for Enabling Health Monitoring Services in IoT-Based Home Setting. Sensors 2019, 19, 5192.
doi:10.3390/s19235192

Baselli, G., Arrigoni, P., Boles, M., Mikhaeil, E., Tawadrous, F., & Laganà, M. M. (2019). Hyper-simplified cerebrovascular model: high sensitivity of venous pulsatility vs venous resistance. Veins and Lymphatics, 8(2).
https://doi.org/10.4081/vl.2019.8426

Montana, J.I., Matamala-Gomez, M., Maisto, Mavrodiev, P.A., Cavalera, C., Diana, B., Mantovani, F., & Realdon, O. (2020). The benefits of emotion regulation interventions in virtual reality for the improvement of well-being in adults and older adults: A systematic review. Journal of Clinical Medicine, 9(2), 500.
doi: 10.3390/jcm9020500

Matamala-Gomez, M., Maisto, M., Montana, J.I.., Mavrodiev, P.A., Baglio, F. Rossetto, F., Mantovani, F., Riva, G., & Realdon, O. (2020). The role of engagement in teleneurorehabilitation: A systematic review. Frontiers in Neurology, 11, 354.
doi: 10.3389/fneur.2020.00354

Bonilauri A, Sangiuliano Intra F, Pugnetti L, Baselli G, Baglio F. A Systematic Review of Cerebral Functional Near-Infrared Spectroscopy in Chronic Neurological Diseases-Actual Applications and Future Perspectives. Diagnostics (Basel). 2020 Aug 12;10(8):581.
doi: 10.3390/diagnostics10080581.

Bordin V., Bertani I., Mattioli I., Sundaresan V., McCarthy P., Suri S., Zsoldos E., Filippini N., Mahmood A., Melazzini L., Marcella Laganà MM., Zamboni G., Singh-Manoux A., Kivimäki M., Ebmeier K,, Baselli G., Jenkinson M., E Mackay C., Duff E., Griffanti L., Integrating large-scale neuroimaging research datasets: harmonisation of white matter hyperintensity measurements across Whitehall and UK Biobank datasets, bioRxiv 2020.07.28.208579
doi:https://doi.org/10.1101/2020.07.28.208579

Maisto, M., Diana, B.,Di Tella, S., Matamala-Gomez, M.,Montana, J.I.,Rossetto, F.,Mavrodiev, P.A.,Cavalera, C..Blasi, V., Mantovani, F., Baglio, F., & Realdon, O. (2021). Digital Interventions for Psychological Comorbidities in Chronic Diseases—A Systematic Review. Journal of Personalized Medicine, 11, 30.
doi: 10.3390/jpm11010030

Amrani, H., Micucci, D. & Napoletano, P. (2021). Personalized Models in Human Activity Recognition using Deep Learning. Proceedings of the International Conference on Pattern Recognition (ICPR).

Bianchi A.M., Coelli S., Lolatto R., Reali P., Baselli G., “Signal processing for cardiovascular applications in p-health” capitolo per il libro “Handbook of p-health: your “must know” topics for Cardiovascular Disease applications”, Elsevier, 2021, in press

 

Presentazioni a convegni/poster

Realdon, Foglia, Rossetto, Garagiola, Baroni, Micucci, Nalin, Bonfanti, Messina, Banfi, Racca, Porazzi, Mantovani, Baglio, Sidera^B Consortium, “Integrare il benessere in un disease-net innovativo di presa in carico della cronicità: l’approccio SIDERA^b”
Convegno della Società Italiana di Psicologia Positiva (SIPP), Milano, 14-15 giugno 2019

Realdon, Foglia, Rossetto, Garagiola, Baroni, Micucci, Nalin, Bonfanti, Messina, Banfi, Racca, Mantovani, Porazzi, Baglio e Sidera^B Consortium. “Embedding well-being into an innovative disease-net management model for non-communicable diseases: the Sidera^b (Sistema Integrato Domiciliare E Riabilitazione Assistita al Benessere) Approach”
First International Conference on TeleNeuroRehabilitation, Crotone, 10-11 Maggio 2019

Laganà. e Baselli, “The Strange Cerebrovascular Windkessel: a Simplified Model
11th Conference of the European Study Group on Cardiovascular Oscillations (ESGCO), Pisa, Virtual edition, 15 Luglio 2020

Bordin, Ciobanu, Laurino, Mazzetti, Sundaresan, Laganà, Griffanti, Baselli, “Validation of a training pipeline designed to increase BIANCA performance and applicability
27th Annual Meeting OBHM Organization for Human Brain Mapping, 2021

Area riservata

Area riservata

 

 

NEWS ricerca
Da marzo 2020 il lavoro virtuale è diventato la norma per la maggior parte delle organizzazioni. Tuttavia sappiamo
NEWS ricerca
Saper interpretare l’informazione visuale è una competenza sempre più importante per prendere decisioni corrette
NEWS ricerca
“Un approccio bilanciato tra il necessario rigore accademico e la rilevanza manageriale. Perché è importante stare
NEWS ricerca
Da marzo 2020 il lavoro virtuale è diventato la norma per la maggior parte delle organizzazioni. Tuttavia sappiamo