English
MyLiuc
Professionisti della sanità

Tipologia

Corso di Alta Formazione

 

Durata

12 mesi

 

Data Inizio

15 Gennaio 2018

 

Descrizione

In un contesto in cui le Regioni italiane devono affrontare il problema del finanziamento dei propri sistemi sanitari, con un contestuale aumento delle aspettative dei cittadini rispetto alla qualità dei servizi, diventa essenziale applicare principi e metodi che consentano di ottimizzare le risorse disponibili perseguendo risultati di salute a costi sostenibili.
Le decisioni di politica sanitaria devono diventare più che mai mirate e consapevoli.

L’esigenza di adottare un processo strutturato di valutazione delle tecnologie diviene pressante non solo per le Aziende Sanitarie, ma anche per le Società e per i professionisti coinvolti all’interno dei processi decisionali del Sistema Sanitario.

In quest’ottica, la LIUC Business School, tramite il Centro sull’Economia e il Management nella Sanità e nel Sociale, propone per il 2018 la Sesta Edizione del Corso di Alta Formazione per l’Health Tehnology Assessment – COPHTA VI.

Scopo del corso è la diffusione della cultura di valutazione delle tecnologie in ambito sanitario, al fine di favorire il disinvestimento di tecnologie a basso valore aggiunto, per prediligere quelle che garantiscono migliori outcome clinici e migliori performance economiche, chiarendo quali dimensioni valutare a tale scopo e con quali strumenti procedere.

La Cabina di Regia, creata in seguito al Patto di Stabilità 2016, ha l’obiettivo di garantire maggiore omogeneità in un Sistema Nazionale, quello italiano, troppo spesso frammentato tra le varie regioni, accentrando la valutazione delle tecnologie, in modo da dar vita ad una linea strategica unica e condivisa a livello paese e ad un processo di assessment chiaro e standardizzato.

Questa programmazione sanitaria condotta a livello centrale è basata sul filone concettuale europeo Core Model di EUnetHTA (EUnetHTA, 2015), ad oggi però poco o addirittura per nulla utilizzato nelle realtà italiane in modo completo ed estensivo.

In questo contesto di forte cambiamento è necessario disporre delle conoscenze tecniche e delle competenze adeguate per comprendere appieno tutte le dimensioni dei processi valutativi e per poter strutturare idonei percorsi, di utilizzo, di rimborso e anche di produzione.

Diviene quindi indispensabile per le Aziende Sanitarie, per le Società che operano all’interno del mondo sanitario, ma anche per i singoli professionisti coinvolti all’interno dei processi decisionali del Sistema Sanitario, avvalersi dei corretti strumenti metodologici evidence-based, che possano fungere da supporto alle decisioni in ambito di investimento tecnologico.

Tutti i professionisti sono, infatti, posti di fronte alla forte esigenza di conoscere tutte le leve strategiche e decisionali del sistema, per poter poi fornire il proprio personale contributo ed essere di fattivo supporto allo sviluppo di percorsi aziendali e regionali, fornendo risposte basate sulle evidenze e nelle tempistiche richieste, raggiungendo elevate performance, considerando anche le crescenti necessità dei pazienti e le numerose tecnologie sanitarie disponibili (formalmente non solo farmaci, vaccini, presidi, ma anche programmi di assistenza, percorsi diagnostico terapeutici assistenziali, linee guida, protocolli, etc…).

La finalità del Corso di Alta Formazione per l’Health Technology Assessment è quella di far acquisire ai partecipanti il know-how e le capacità distintive necessarie per governare le scelte tecnologiche e gestionali nella complessità del percorso di diagnosi, assistenza, cura e riabilitazione attuali, alla luce delle indicazioni normative fornite dal Patto di Stabilità 2016 e delle più recenti indicazioni metodologiche.

Ulteriore obiettivo del Corso di Alta Formazione è quello di fornire ai discenti uno strumento utile, evidence-based, ma al tempo stesso pragmatico e di facile applicazione per supportare i processi decisionali all’interno delle strutture sanitarie e redigere un report di HTA, in linea con quanto richiesto dal Patto di Stabilità.

A fronte di tutte queste considerazioni, il corso ha l’obiettivo di far acquisire queste conoscenze e competenze, testando sul campo il livello di comprensione e assimilazione dei contenuti proposti durante le lezioni frontali, attraverso esercitazioni in Problem Based Learning e attraverso la stesura di un elaborato finale sviluppato in piccole équipe multidisciplinari di 3 o 4 persone. Lo scopo del project work è la realizzazione di un report di HTA, attraverso l’analisi delle otto dimensioni che compongono il modello hospital-based HTA illustrato durante il corso, quindi: i) rilevanza generale; ii) sicurezza; iii) efficacia nella ricerca; iv) efficacia nella pratica; v) impatto economico e finanziario; vi) equità; vii) impatto etico, sociale e legale e viii) impatto organizzativo.

Il modello da utilizzare per arrivare alla stesura del report finale, consiste in uno strumento rapido, utile per il supporto decisionale degli health policy maker, solido dal punto di vista scientifico e snello nella sua applicazione. Tale modello è stato elaborato sulla base di quello VTS-HTA di Regione Lombardia, derivante dal Core Model (EUnetHTA, 2008) e fondato sui principi della Multi Criteria Decision Analysis ed è in linea con quanto richiesto dal Patto di Stabilità.

 

Destinatari

Il corso è rivolto a tutti i professionisti che, a vario titolo, operano all’interno delle Aziende Sanitarie e Socio Sanitarie Territoriali, di tipo sia pubblico, sia privato e privato/accreditato, nonché delle aziende produttrici di farmaci e dispositivi medici, nonché di tecnologie sanitarie in senso più ampio.

Il candidato tipo è un soggetto laureato, preferibilmente con una pregressa esperienza lavorativa all’interno dei molteplici livelli propri del settore sanitario, soggetto interessato ad acquisire una maggiore conoscenza della metodica dell’HTA oppure interessato a chiarire il quadro italiano di riferimento, alla luce delle recenti richieste normative dettate dal Patto di Stabilità e cristallizzate all’interno della strutturazione della Cabina di Regia nazionale.

I candidati possono quindi afferire a diverse categorie professionali, tenendo conto che la finalità ultima del corso è proprio la composizione di gruppi multidisciplinari di valutazione delle tecnologie sanitarie, come richiesto proprio dalla metodica dell’HTA.

 

Numero di iscritti

Il Corso sarà attivato nel caso si raggiunga un numero minimo di 20 partecipanti.

Il numero massimo di iscritti ammessi è fissato in 40 partecipanti.

 

Durata del Corso e calendario delle lezioni

Il percorso, si articola in 6 Moduli Didattici per un totale di 13 giornate di frequenza e 6 giornate di attività PBL che non necessitano di presenza in aula, erogati in un arco temporale di 12 mesi.

L’avvio del corso è previsto per il giorno 15 Gennaio 2018. Il Corso si concluderà con le discussioni finali il 13 Dicembre 2018.

Maggiori informazioni saranno in seguito pubblicate in riferimento al calendario delle lezioni e delle esercitazioni.

 

Metodologie Didattiche

Il corso è organizzato in sei moduli, erogati sia in modalità residenziale sia in modalità PBL – Problem Based Learning, per un totale di 13 giornate di frequenza e 6 giornate di attività PBL, che non necessitano di presenza in aula. Il percorso risulta essere così suddiviso:

  • Clinical Governance e Fondamenti di Management;
  • Clinical Evidence Assessment;
  • Valutazioni Economico Sanitarie;
  • EUnetHTA e le dimensioni dell’HTA,
  • Esperienze regionali e aziendali di HTA: modelli organizzativi;
  • Multi Criteria Decision Analysis e report di HTA.

La presenza alla giornata di apertura del Corso che si terrà nel pomeriggio del 15 Gennaio 2017, è obbligatoria.

Le lezioni erogate in modalità residenziale si baseranno su incontri formativi (seminari, lezioni accademiche, testimonianze da parte di esperti disciplinari, esercitazioni assistite, studi di casi).

Le lezioni erogate invece in modalità PBL – Problem Based Learning, verteranno su esercitazioni e presentazioni in merito alla risoluzione delle tematiche proposte durante le lezioni residenziali.

La suddetta modalità favorirà l’assimilazione profonda degli argomenti trattati piuttosto che la comprensione passiva e mnemonica.

I partecipanti al Corso saranno tenuti a sostenere alcune esercitazioni durante tutto il percorso formativo, che saranno valutate dai docenti di riferimento.

Project Work: Al termine delle lezioni i partecipanti si aggregheranno in gruppi, preferibilmente multidisciplinari, per sviluppare un Project Work, che sarà discusso alla conclusione del Corso. Il tema del Project Work sarà la definizione e lo sviluppo di un report di HTA, su una tecnologia a scelta, utilizzando il modello di analisi che sarà spiegato durante il corso di studi, assumendo il punto di vista di un’Azienda Ospedaliera o Sanitaria.


Quota di iscrizione:

Euro 750,00 + IVA: Dipendente di Azienda Sanitaria pubblica e/o privata iscritto a titolo personale o mediante pagamento tramite Azienda Sanitaria.

Euro 675,00 + IVA: Dipendente di Azienda Sanitaria pubblica e/o privata iscritto ad AIIC o ad altra Associazione che patrocina il corso.

Euro 250,00 + IVA: Studente LIUC del Percorso Esperienziale in Healthcare Management System iscritto  a titolo personale.

 

Termine Iscrizioni

La domanda di iscrizione può essere compilata esclusivamente tramite questo form, e deve poi essere perfezionata presentando direttamente di persona o spedendo tramite posta alla c.a. della Dott.ssa Marzia Bonfanti, LIUC – Università Cattaneo, Corso Matteotti 22 – 21053 Castellanza – VA (tel. 0331-572530), entro il 22 Dicembre 2017, i seguenti documenti:

  • Curriculum Vitae indicante anche il percorso professionale e la posizione organizzativa ricoperta attualmente;
  • una fotografia formato tessera (firmata sul retro);
  • fotocopia (fronte e retro) firmata della carta d’identità;
  • autocertificazione relativa al diploma di maturità quinquennale;
  • autocertificazione relativa alla Laurea;
  • eventuali altri titoli ritenuti rilevanti ai fini della selezione.

 

Sede

Il Corso sarà organizzato in moduli e corsi erogati in modalità residenziale a Milano, in sede ANAOO Via Scarlatti 24.

Si precisa che alcune giornate (per un totale massimo di 3), saranno svolte presso la sede dell’Università Carlo Cattaneo – LIUC di Castellanza, ai fini dell’utilizzo del Laboratorio Informatico.

 

Materiale informativo

Calendario

NEWS eventi
venerdì  15 dicembre 2017 Auditorium ore 17.30   I giovani imprenditori LIUC: storie di successo nel passaggio
NEWS eventi
martedì 12 dicembre 2017 ore 14.45, aula Bussolati   A seguito del D. Lgs. 139/2015, attuativo della direttiva
NEWS orientamento
giovedì 8 febbraio alla LIUC: Università Aperta e Test d’ammissione. Vivi la LIUC come uno studente per alcuni
NEWS orientamento
Scegli la LIUC e trovi il tuo futuro: ti aspettiamo martedì  12 dicembre 2017 alle ore 14 per scoprire il mondo delle
NEWS eventi
La relazione di Inaugurazione dell’Anno Accademico, che si è svolta lunedì 20 novembre 2017, rappresenta una grande
© UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC | C.SO MATTEOTTI, 22 - 21053 CASTELLANZA (VA) CODICE FISCALE E PARTITA IVA 02015300128
CREDITS