Logo LIUCLIUC UniversitÓ Carlo Cattaneo
Corso Matteotti, 22 - 21053 Castellanza (VA)
Tel.+39-0331-5721 - info@liuc.it
               

    
 
            Lab#ID in pillole

            labID5.jpg



la nostra storia in un libro        
                 
    
           copertinaLibro6annidistoria.jpg                                                  

           info          leaflet 

  scaricalo gratuitamente
           
a questo link 




Smart city & communities
        > per saperne di più


 
     La suvey sul progetto
       Varese SmartCity
           scaricala >


      

 

             nuovobanner.jpg

Il laboratorio > Bandi e finanziamenti

 
          
                                                                                                                    [news]  [eventi]

Dal 2009 il Lab#ID è Centro di Ricerca e Trasferimento Tecnologico registrato in QuESTIO. Può quindi partecipare a bandi finanziati dalla Regione Lombardia che richiedono questo requisito.

 

- Bando R&S per Aggregazioni

E’ stata approvata la linea di intervento in attuazione della nuova l.r. “Manifattura Diffusa Creativa e Tecnologica 4.0” e della Strategia Innovalombardia.
Questa e’ finalizzata a favorire:- la ricerca, lo sviluppo e l’innovazione sostenendo programmi di ricerca industriale e sviluppo sperimentale realizzati da MPMI in collaborazione con Grandi imprese o Organismi di ricerca pubblici e privati,

- la diffusione e l’utilizzo di nuove tecnologie da parte delle imprese e dell’ecosistema dell’innovazione, per promuovere innovazione e crescita competitiva.

Ambiti di intervento: progetti di ricerca industriale e sviluppo sperimentale finalizzati all’introduzione di innovazione di prodotto e/o di processo, relativamente alle aree di specializzazione individuate dalla Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione (aerospazio, agroalimentare, eco-industria, industrie creative e culturali, industria della salute, manifatturiero avanzato, mobilità, Smart Cities and Communities).

Dotazione finanziaria: complessiva  190 milioni di Euro (120 milioni per il primo Bando, di cui 60 a fondo perduto e 60 per finanziamenti agevolati a tasso zero).

Soggetti beneficiari: Partenariati composti da MPMI in collaborazione con Grandi imprese o Organismi di ricerca.

Scadenza: 11 marzo 2016

Per informazioni www.attivitaproduttive.regione.lombardia.it 

Fonte: Regione Lombardia, Direzione Generale Università, ricerca e open innovation

 


- Bando Smart Fashion and Design

E’ stata approvata l’iniziativa “Smart Fashion and Design” per la realizzazione di progetti di sviluppo sperimentale, innovazione e disseminazione dei risultati afferenti alle aree individuate della “Strategia regionale di specializzazione intelligente per la ricerca e l’innovazione”, con ricadute effettive e comprovate sulla filiera della moda e del design.

Dotazione finanziaria: 15 milioni di Euro.
Contributo a fondo perduto, valutazione a sportello e secondo l’ordine cronologico di presentazione. 

Soggetti beneficiari: aggregazioni composte da almeno 3 soggetti tra imprese (grandi o MPMI) dei comparti servizi, commercio e manifatturiero in partnership tra loro o, facoltativamente, con organismi di ricerca e Università.

Per informazioni
DGR 3957/2015 POR FESR 2014-2020 - Asse I - Azione I.1.B.1.2 (Azione 1.1.3 dell’Accordo di Partenariato) – iniziativa “SMART FASHION AND DESIGN”  - Allegato 1

Fonte: Regione Lombardia

 


 

BANDO RICERCA E INNOVAZIONE 2015 - MISURE A E B

Nell'ambito dell'Accordo di programma tra Regione Lombardia e Camere di commercio lombarde (Asse 1 - Competitività delle imprese) sono state approvate le prime due misure dell'iniziativa "Bando ricerca e innovazione - edizione 2015", il cui obiettivo e’ di avvicinare le imprese ai temi dello sviluppo tecnologico e dell’innovazione, realizzando un sistema in cui i diversi soggetti dell’ecosistema dell’innovazione partecipino attivamente alla realizzazione di processi innovativi.

In particolare il bando intende finanziare, tramite l'utilizzo di contributi a fondo perduto in misura fissa (voucher), le seguenti misure di innovazione tecnologica:

- Misura A - creazione e sviluppo di nuove tecnologie digitali
- Misura B - insediamento di imprese lombarde, italiane e straniere in incubatori

Dotazione finanziaria: Euro 2.000.000 (1.600.000 per la Misura A e 400.000 per la Misura B).

Si tratta appunto di un contributo a fondo perduto di importo fisso (voucher) a copertura delle spese sostenute (al netto di IVA) per la realizzazione degli interventi così come declinati nelle singole schede delle misure (vedi Misura A,  servizi, quali ad esempio collaborazioni con enti di ricerca - come il Lab#ID -, check up tecnologici, sviluppo di prototipi e/o campionari, personale dipendente dedicato al progetto di ricerca e innovazione, ecc.).

Ogni soggetto richiedente puo’ presentare una sola richiesta di contributo per ogni misura, fino ad un massimo di due richieste complessive.

Soggetti beneficiari:
 - Misura A:
micro, piccole o medie imprese (in possesso dei requisiti richiesti);
 - Misura B: Start up; Aspiranti imprenditori; Imprese straniere.

Scadenza e presentazione domande: dalle ore 14.30 del 13 ottobre 2015 fino al momento in cui risulteranno esaurite le risorse stanziate (comprensive di quelle previste per la lista d’attesa) e, comunque, entro e non oltre le ore 12.00 del 26 febbraio 2016. 

Le domande vanno presentate esclusivamente in  forma telematica sul sito www.bandimpreselombarde.it

Fonte: Camera di Commercio di Varese

 E’ stato preannunciato (http://www.bandimpreselombarde.it/index.phtml?Id_VMenu=1&daabstract=597) che, con un successivo bando finanziato da risorse POR FESR 2014-2020, saranno sostenuti e incentivati altri tre obiettivi (nell'ambito dell'iniziativa "Bando ricerca e innovazione - edizione 2015"):

- supportare la collaborazione tra PMI e i centri di ricerca  (proprio come il Lab#ID);
- accompagnare le imprese alla partecipazione a programmi di ricerca, sviluppo e innovazione europei;
- sostenere i processi volti all'ottenimento di brevetti/modelli europei/internazionali.

Fonte: www.bandimpreselombarde.it

 


 

FAST TRACK TO INNOVATION: il 1° dicembre c’e’ una nuova scadenza 

E’ una azione pilota di Horizon 2020 che finanzia innovazioni che necessitano della spinta finale per entrare nel mercato.

Dotazione finanziaria: 100.000.000 Euro complessivi.

Soggetti beneficiari: consorzi di 3-5 partner appartenenti a tre diversi Stati membri e indipendenti tra loro.
L’esito della valutazione dei progetti presentati nell’ambito della call H2020-FTIPilot-1-2015 viene reso noto al massimo 3 mesi dalla scadenza per la sottomissione dei progetti stessi. 

La terza cut-off date e’ fissata al 1° dicembre 2015 (le precedenti sono scadute il 29 aprile e il 1° settembre 2015).

Per informazioni: http://www.apre.it/ricerca-europea/horizon-2020/fast-track-to-innovation/

Fonte: Camera di Commercio di Varese



 

POR FESR 2007-2013: Incentivi a sostegno dell’innovazione di prodotto, di processo e organizzativa delle MPMI

E’ stato attivato il nuovo bando a sostegno dell'innovazione delle MPMI lombarde (appartenenti al settore manifatturiero, delle costruzioni e dei servizi alle imprese) attraverso lo sviluppo di interventi finalizzati  all’innovazione di impresa e di mercato, in particolare per lo sviluppo di progetti di innovazione di prodotto, di processo e dell’organizzazione delle MPMI.

Beneficiari: MPMI lombarde dei settori manifatturiero, costruzioni e servizi alle imprese, regolarmente iscritte al registro delle imprese da almeno un anno al momento della presentazione del progetto e appartenenti ai codici Ateco specificati  nel bando.

Si segnala che gli interventi ammissibili rientrano tra le attivita’ progettuali e di trasferimento tecnologico del Lab#ID (tra l’altro i costi di messa a disposizione di personale altamente qualificato da parte di un organismo di ricerca sono dichiarati esplicitamente ammissibili) nelle quali il nostro laboratorio ha maturato significative esperienze sia per l’innovazione di prodotto, sia di processo:

  • sviluppo di nuovi prodotti o servizi con caratteristiche di novita’ rispetto al mercato, all’azienda, e/o incentrati sull’utilizzo di nuove tecnologie o sull’utilizzo di tecnologie gia’ esistenti con modalita’ e funzionalita’ innovative per l’azienda;
  • realizzazione di attivita’ per ideare e mettere a punto nuovi processi produttivi, logistici o distributivi o per permettere un notevole miglioramento dei prodotti e/o servizi o processi esistenti;
  • sviluppo e miglioramento di funzioni/attivita’ finalizzate all’aumento dell’efficienza e della produttivita’ e/o ampliamento della capacita’ produttiva e al miglioramento delle performance aziendali;
  • sviluppo di sistemi e strumenti di gestione dei processi organizzativi e gestionali interni compreso anche il miglioramento significativo delle modalita’ relazionali con clienti e/o fornitori.

Dotazione finanziaria: Euro 1.500.000

L’agevolazione prevista dal bando e’ concessa nella forma di contributo a fondo perduto con un’intensità fino all’80% delle spese ammissibili, nel limite di euro 50.000.

Modalita’ e termini di presentazione della domanda

La domanda di partecipazione, comprensiva di relativa scheda progetto (Allegato A) deve essere presentata dalle ore 10:00 del 18 giugno 2015 alle ore  12:00 del 18 settembre 2015, salvo esaurimento delle risorse, esclusivamente per mezzo del Sistema Informativo Integrato della Programmazione Comunitaria 2007-2013 "Finanziamenti On-Line" (Sistema GEFO) all'indirizzo web: http://gefo.servizirl.it/fesr 

Il testo integrale del bando e gli allegati sono disponibili sul sito della Regione Lombardia e a questo link.

Fonte: Camera di Commercio di Varese



 

DESIGN: Bando Nuovi Prodotti (Design-based consumer goods - COS-DESIGN) 

Il bando e’ rivolto alle PMI dei settori abbigliamento, tessile, calzature, accessori, arredamento, cosmetici  che producono e distribuiscono beni di consumo basati sul design ed e’ finalizzato ad accelerare l’entrata sul mercato di soluzioni creative o innovative gia’ dimostrate, facilitare la diffusione di soluzioni creative, aprire  o allargare mercati per tali prodotti (o servizi), migliorare la competitivita’ delle PMI europee sui mercati mondiali.

Dotazione finanziaria: Euro 11.200.000

E’ previsto il finanziamento di 12-14 proposte, con un contributo medio europeo a progetto tra 800mila e 1 milione di euro per il rimborso di massimo il 50% dei costi ammissibili.

Modalità e termini di presentazione della domanda

I richiedenti devono registrarsi sul sito http://ec.europa.eu/easme/cosme e seguire la procedura indicata per la presentazione del progetto.

Il termine per la presentazione delle domande e’ il 23 luglio 2015 (ore 17:00 Brussels time).

Il testo del bando e’ disponibile al link https://ec.europa.eu/easme/sites/easme-site/files/documents/cos-design-2015-3-03_call_for_proposals.pdf
Domande relative al bando vanno inviate all’indirizzo easme-cosme-design-call2015@ec.europa.eu

Fonte: Camera di Commercio di Varese




Bando per la concessione di incentivi a MPMI lombarde (di specifici settori) che intendano utilizzare piattaforme / reti/ broker di Open Innovation per reperire soluzioni e competenze funzionali alla realizzazione di progetti di ricerca e innovazione.
Contributo diretto con un’intensità fino al 50% delle spese ammissibili e con un massimale di euro 20.000 

Dal 29 gennaio 2015 (ore 9.30) fino a esaurimento delle risorse 

[info]    [bando]

 



Bando Sicurezza

Contributi per processi di innovazione che aumentino la sicurezza e prevengano i furti, le rapine e gli atti vandalici, tra questi, i sistemi di pagamento elettronici (pos e carte di credito, contactless, phone payment), impiegati e da noi testati (vedi survey) anche nell'ambito del progetto Varese SmartCity (vedi).
Destinatari:
Micro, piccole e medie imprese del commercio lombarde.
Entità del contributo: a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili.Apertura domande: 15 gennaio 2015.
Informazioni, testo del bando e modulistica sul sito della Camera di Commercio di Varese

 

 


2014


 

Ancora aperta la Misura C - Bando Ricerca e Innovazione 2014
Si segnala che è dedicata a "MPMI for EXPO" (scheda 3) ed è finalizzata alla realizzazione di progetti di innovazione di processo, prodotto e/o servizi in diverse aree, tra gli altri il MANIFATTURIERO AVANZATO anche per NUOVI PROCESSI AVANZATI DI PRODUZIONE.
E' un contributo a fondo perduto che copre il 50% degli investimenti ammissibili.
E' obbligatorio il supporto di un CRTT registrato in QuESTIO
(vedi Lab#ID, ID: 11318)

 


 

Bando Ricerca e Innovazione - Edizione 2014

Regione Lombardia e le Camere di Commercio Lombarde mettono a disposizione contributi/voucher a fondo perduto per favorire i processi di innovazione delle micro, piccole e medie imprese (MPMI) lombarde attraverso lo sviluppo tecnologico e l'innovazione, anche stimolando la realizzazione di ecosistema dell'innovazione in cui i diversi soggetti partecipino attivamente alla realizzazione di processi innovativi.

Beneficiari: micro, piccole e medie imprese (MPMI) lombarde 

Dotazione finanziaria complessiva: 6.800.000 euro a carico di Regione Lombardia.

Modalita’ di erogazione attraverso contributi/voucher a fondo perduto.

Ambiti di intervento:

  • Misura A – adozione di tecnologie digitali – impresa smart (scheda 1)
  • Misura B – creazione e sviluppo di nuove tecnologie digitali (scheda 2)
  • Misura C – MPMI for EXPO (scheda 3)
  • Misura D – supporto alla partecipazione a programmi della Commissione Europea (sch. 4)
  • Misura E – capitale umano qualificato in impresa (scheda 5)
  • Misura F – sostegno ai processi di brevettazione (scheda 6)

Per ciascun ambito di intervento variano sia la modalita’, sia l’intensita’ del contributo previsto (come ben sintetizzato dalla tabella disponibile nel sito www.bandimpreselombarde.it); in alcuni casi e’ inoltre richiesto che il fornitore del servizio sia registrato in QuESTIO, come il Lab#ID (ID: 11318).

Presentazione della domanda e scadenza: dalle ore 14.00 del 16 ottobre 2014 fino a esaurimento delle risorse disponibili (e comunque entro le ore 12.00 del 25 marzo 2015), esclusivamente in modalita’ online sul sito www.bandimpreselombarde.it (per i voucher A, B, C,D ed E), e sul sito https://gefo.servizirl.it (per la Misura F).

Informazioni nel sito della www.bandimpreselombarde.it e testo del bando anche a questo link.

Fonte: Camera di Commercio di Varese

 


Distretti dell’attrattività – Bando per la realizzazione di interventi di area vasta

Il bando e’ finalizzato a sostenere iniziative per l’attrattivita’ integrata in ambito turistico e commerciale nei Comuni non capoluogo tramite l’aggregazione di Comuni in partenariato pubblico e privato (in alternativa, almeno 7 Comuni o almeno 70.000 abitanti residenti, almeno una delle associazioni di rappresentanza delle MPMI del settore commerciale e turistico rappresentate nel “Patto per lo Sviluppo”) e a sviluppare l’offerta dei Sistemi Turistici e dei Distretti del Commercio in una logica di prodotto. 

Beneficiari: Comuni lombardi aggregati nel Distretto dell’Attrattività.

Dotazione finanziaria: 7.000.000 Euro, di cui 1.500.000 Euro sul bilancio regionale 2014 e 5.5000.0005.5000.000  Euro sul bilancio regionale 2015.

Modalità di finanziamento.  Cofinanziamento regionale: contributo a fondo perduto in conto capitale fino al 50% dell’importo, nel limite massimo di 360.000 Euro; cofinanziamento comunale: almeno in uguale misura alle risorse regionali, almeno il 40% in parte corrente, e misure di incentivazione delle imprese del commercio e del turismo; risorse finanziarie di altri soggetti partner: addizionalita’ per investimenti/azioni non già cofinanziate da Regione/Comuni.

Presentazione della domanda e scadenza: le domande vanno presentate dal capofila attraverso il servizio Finanziamenti online di Regione Lombardia, dalle ore 9.00 del 29 settembre 2014 fino alle ore 12.00 del 30 ottobre 2014.

Informazioni nel sito della Regione Lombardia, testo del bando anche direttamente a questo link.

Fonte: Regione Lombardia

 


Bando Fondo Expo: il 25 settembre scade il termine per la manifestazione di interesse

 Ancora per poco e’ possibile presentare, presso tutte le Camere di Commercio Lombarde, progetti territoriali a valere sul FONDO EXPO regionale, da realizzare nella fase temporale 1 (ottobre-dicembre 2014).

Beneficiari: possono presentare proposte progettuali forme di aggregazione unica a livello provinciale (ATS ove costituite) o altre modalita’ di intese o di aggregazioni tra enti e soggetti locali, pubblici, associativi e privati, largamente rappresentative del territorio.

Dotazione finanziaria: 3.000.000 euro sul bilancio regionale 2014.

Il contributo regionale copre al massimo il 50% dell'importo di ciascun progetto; e’ richiesto il cofinanziamento di almeno il 50% dell'importo di ciascun progetto (a tale finanziamento concorre il Sistema Camerale Lombardo).

Presentazione della domanda e scadenza: le manifestazioni di interesse contenenti le proposte progettuali devono essere presentate entro le ore 12.00 del 25 settembre 2014, alle Camere di Commercio Industria Artigianato Agricoltura tramite PEC o presso gli uffici di protocollo.

Informazioni nel sito della Camera di Commercio di Varese, testo dell’avviso anche direttamente a questo link.

Fonte: Camera di Commercio di Varese

Camera di Commercio di Varese  ha attivato iniziative specifiche per facilitare la creazione dei partenariati necessari alla partecipazione al bando

  • una vetrina delle idee progettuali promosse dal territorio sul sito www.varesexpo.it;
  • la possibilita’ di inserire nuovi progetti nella scheda Idee progettuali, per illustrare in maniera sintetica la propria idea e individuare possibili partner;
  • una sala presso il Centro Congressi Ville Ponti, disponibile dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle 13,00 (prenotabile con almeno 24 ore di anticipo al n. tel. 0332 2953100332 295310 expo2015@va.camcom.it)  per incontrare eventuali attori del territorio interessati a condividere la progettualita’ proposta.

Per informazioni: Ufficio Progetti Speciali  - tel 0332 2953100332 295310  / expo2015@va.camcom.it

 


Bando per l’Innovazione del Terziario in vista di Expo

Con questo bando, Regione Lombardia e le Camere di Commercio di Brescia, Cremona, Lecco, Milano, Monza e Brianza, Varese intendono sostenere i processi di innovazione delle imprese del terziario per favorire una maggiore efficienza e competitivita’ del sistema economico terziario lombardo in vista di Expo 2015.

Attraverso contributi a fondo perduto, viene finanziato lo sviluppo di progettualita’ innovative che prevedono l’adozione di servizi avanzati e qualificati da parte delle imprese del terziario in uno o piu’ dei seguenti ambiti di intervento:  extended enterprise, sistemi di pagamento elettronico, impatto ambientale ed energetico.

Beneficiari: MPMI e reti di imprese con soggettivita’ giuridica, con sede legale e/o operativa nelle province sopra elencate.

Dotazione finanziaria: complessivamente 1.828.450 euro (di cui 1.071.850 euro regionali e 756.600 camerali) ripartite a livello provinciale come indicato nel bando.

Contributo a fondo perduto pari al 40% dell’investimento ammesso fino ad un massimo di 25.000 euro a fronte di un investimento minimo di 20.000.

Presentazione della domanda e scadenza: le domande vanno presentate esclusivamente in forma telematica su www.bandimpreselombarde.it dal 20 maggio e entro le 16.00 del 26 giugno 2014.

Informazioni su http://www.va.camcom.it/index.phtml?Id_VMenu=77&Id_Contributo=112, testo del bando anche direttamente a questo link.

Fonte: Camera di Commercio di Varese



Bando per il finanziamento di eventi/progetti biennali di promozione del territorio della Provincia di Varese per Expo 2015

Il bando sostiene progetti/eventi di durata biennale (2014 e 2015) volti ad attrarre sul territorio provinciale i visitatori di Expo 2015, vale a dire iniziative, eventi e manifestazioni di carattere sportivo e culturale secondo le seguenti macrocategorie:

-        arte e cultura
-        natura, sport e greeen (sostenibilita’ ambientale)
-        enogastronomia e food experience.

Soggetti beneficiari: enti locali e pubblici, associazioni di vario tipo (anche imprenditoriali di categoria), imprese del turismo, altri soggetti privati (ma non persone fisiche).

Risorse disponibili: 1.000.000 Euro (500.000 Euro per il 2014 e altrettanti per il 2015) che finanziano progetti compresi tra i 10.000 e i 40.000 euro annui.

Il richiedente dovra’ contribuire con un cofinanziamento annuo pari ad almeno il 20% del budget annuale del progetto.

Presentazione domanda: la domanda (debitamente compilata) e la modulistica richiesta devono essere inviate con raccomandata a/r, entro il 27 febbraio 2014, alla Provincia di Varese – Attivita’ culturali, turistiche e promozionali, sportive (P.zza Liberta’ 1 – 21100 Varese) e anche tramite PEC a istituzionale@pec.provincia.va.it. 

Informazioni e Testo del bando sono disponibili nel sito della Provincia di Varese.

Fonte: Provincia di Varese



Horizon 2020 for SMEs

Sono stati annunciati una serie di bandi nell’ambito di Horizon 2020 esplicitamente  indirizzati a favorire l’accesso delle PMI (singole o aggregate in consorzi) a fondi per la ricerca e ad accelerare l'innovazione sui quali continueremo a fornire aggiornamenti.
Nel frattempo, per saperne di piu’ su modalità di accesso, budget e obiettivi, si rimanda a una apposita videoguida e alla pagina di presentazione  all’interno del sito della Commissione Europea.

 



Bandi 2013

Bandi 2012

Bandi 2011

Bandi 2010

08/02/2016 17.40.00

           

 

    LIUC è capofila di un progetto
   H2020 che coinvolge molti suoi
  centri di ricerca: anche il Lab#ID

              Home

   resta aggiornato e contribuisci su
                www.didiy.eu   

                    



 

                        AMAmI
 Antico e Moderno Ambient Intelligence
    
progetto per la valorizzazione
                dei beni culturali
         abilitata da app e beacon

            > per saperne di più

     Il progetto è stato presentato
              il 15 dicembre 2015

   ImmagineMMezzenzAMAmI.jpg

    ImmaginevideoCastiglioniAMAmI.jpg

 

        AMAMI è anche un ebook

      1adicopertinaOK.jpg

        scaricalo gratuitamente >

 


 

               Con il contributo di 

                                            

          e la collaborazione di  

          




             Fabbrica Intelligente

                per saperne di più

   
            logoSmartFactory.png    

             Le attività del Lab#ID

          Il ciclo di workshop 2015

        



              Centro di Ricerca
       
e Trasferimento Tecnologico 
             registrato in QuESTIO

                    (ID: 11318)

              Logo_questio-2015_150dpi.png

                 Fornitore qualificato
                 di servizi di ricerca,
             trasferimento tecnologico
          e di supporto all’innovazione
                      2015-2016

 


UniversitÓ Carlo Cattaneo - LIUC - C.so Matteotti, 22 - 21053 Castellanza (VA)
Accedi