entra in LIUCMyLiucEnglish
LIUC to job

Solitamente il curriculum vitae dev’essere accompagnato da un testo di presentazione che illustri in modo più completo rispetto al cv quali siano le tue motivazioni e le tue  esperienze, di seguito diamo alcune indicazioni su quali accortezze prendere nel prepararla.

 

Obiettivi

  • Esprimere chiaramente ed in modo conciso chi siete, per quale tipo di posizione vi candidate, per quale ragione volete lavorare presso l’azienda per cui vi siete candidati.
  • Sottolineare i punti di forza, le motivazioni e le ragioni per cui ci si è candidati.
  • Cercare di dare un’idea di sicurezza, entusiasmo e professionalità
  • Controllare bene che non ci siano errori grammaticali

 

Contenuti

La lettera di presentazione oltre a dare la possibilità di descriverti in modo più dettagliato consente di spiegare le ragioni per cui sul tuo cv figurano degli eventuali punti di debolezza es. una laurea fuori corso dovuta a problemi fisici oppure perché si è lavorato durante gli studi.

Ricordati che la lettera di presentazione non deve essere troppo prolissa, una decina di righe sono più che sufficienti per presentarti. Evita di scrivere frasi scontate tipo sono una persona affidabile, onesta ecc. sarà il colloquio a verificare le tue caratteristiche personali.

Prestate molta attenzione all’ortografia!! Non c’è nulla di peggio che mandare una lettera di accompagnamento con degli errori grammaticali o di sintassi, quindi leggetela e rileggetela molte volte, fatela leggere anche ad altre persone in modo tale da essere sicuri che il tutto sia corretto.

 

Come organizzare la lettera di accompagnamento

Non esiste una lettera di accompagnamento del curriculum vitae che sia perfetta per ogni occasione, di seguito cerchiamo di darvi alcuni consigli per creare una struttura generale da adattare successivamente caso per caso.

La lettera di presentazione può essere allegata come documento al curriculum vitae o in alternativa può essere inserita direttamente come testo dell’e-mail, per snellire la comunicazione ed inviare un solo allegato, quello relativo al curriculum.

Innanzitutto s’incomincia porgendo i propri saluti, se conoscete il nome del selezionatore indicatelo nella lettera, farà capire che la vostra non è una mailing list generica ma che avete scritto la lettera appositamente per quella persona.

Proseguite presentandovi in modo chiaro scrivendo le informazioni su chi siete, che titolo di studio avete e per quale posizione vi candidate.

Successivamente è necessario esporre le motivazioni che vi hanno portato ad indirizzare il vostro cv proprio a quel tipo di posizione lavorativa, in questo paragrafo occorre prestare attenzione a non scrivere frasi generiche che facciano pensare ad un invio indistinto di candidature, bisogna convincere il destinatario della lettera che si conosce bene il tipo di lavoro che voi vorreste ricoprire e che avete le competenze idonee per farlo.

Un ulteriore paragrafo dev’essere dedicato a descrivere le vostre capacità, le vostre esperienze e competenze, dovete cercare di colpire il vostro interlocutore facendogli capire che potreste essere la persona giusta per quel tipo di lavoro.

Infine salutate e dichiaratevi disponibili ad approfondire la conoscenza attraverso un colloquio di selezione.

© UNIVERSITA' CARLO CATTANEO - LIUC | C.SO MATTEOTTI, 22 - 21053 CASTELLANZA (VA) CODICE FISCALE E PARTITA IVA 02015300128
CREDITS